La Virtus questa sera riceve Venezia in gara 1, per la prima partita di semifinale. La Reyer è un avversario di grande talento e non altrettanta continuità, come si è visto nella serie dei quarti contro Reggio Emilia. Occhi puntati soprattutto su Rayjon Tucker, che per la prossima stagione è accostato alla Virtus ma non solo. I lagunari hanno il dubbio Kabengele, che è in recupero e rientrerà durante la serie, ma non è detto sia già oggi. "L'unica certezza è che Kabengele ritornerà nella serie contro la Virtus", ha spiegato Spahija, "non so se avverrà già in gara 1, viviamo alla giornata con lui. Ci sarà un'altra prova prima della partita". In caso di assenza del lungo canadese, la Segafredo - che almeno per gara 1 e 2 sarà priva di Lundberg - avrà un vantaggio tangibile sotto canestro e dovrà provare a sfruttarlo.

Le parole di Banchi

“Affrontiamo questa serie di semifinale contro Venezia con il compito di produrre gare dall’alto contenuto tecnico ed agonistico. La Reyer ha saputo conquistare la serie precedente grazie ad un basket che esalta le loro grandi individualità ed un collettivo capace di competere ad ogni livello, valori espressi durante l’intera stagione che li ha visti costantemente ai vertici della classifica. Abbiamo utilizzato il poco tempo trascorso dall’ultima gara per raccogliere energie ed idee con la volontà di canalizzare i nostri sforzi in un duello che si preannuncia combattuto ed equilibrato”.

Dove vederla

Virtus Segafredo Bologna - Umana Reyer Venezia. si gioca alle 20.45, diretta Eurosport, DMAX, DAZN e Nettuno Bologna Uno.

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
Gameday: oggi gara 3 Real Sebastiani Rieti - Fortitudo Bologna alle 21