Playground, i numeri della gran finale femminile. E lunedì si riparte…


Duemila spettatori ai Giardini, come peraltro per quasi tutte le sere delle due settimane del torneo rosa, a salutare le ragazze. Tutte le ragazze.


Quelle di Campas Ricap che hanno vinto alla grande il torneo, quelle di Belle Comode, degne finaliste, ma idealmente anche tutte quelle che si sono date battaglia in questa edizione del Playground al femminile 2024, di gran lunga la più bella, combattuta, partecipata di sempre.

Tanto per dare qualche numero: oltre 20.000 contatti per la diretta streaming, circa 450 mila persone che nelle due settimane hanno interagito sui social, 9 serate piene di gente ai Gardens, un incalcolabile viavai di gente al village.

Ma da lunedì si ricomincia, per altre tre settimane, con il Playground maschile.

Meritatissimo premio di MVP del torneo a una regale Giovanna Elena Smorto, per la 25enne calabrese 18 punti in finale (e poche ore prima, il rinnovo con Battipaglia in A1) e 21 di media nelle 5 partite giocate ai Giardini.

Nelle foto, l’esultanza della squadra vincitrice, Campas Ricap-Zoneplus

Il tabellino di venerdì 28.


7° Trofeo Emilbanca Pink - Finale: Campas Ricap Zoneplus – Belle Comode 67-51 (23-4, 34-27, 52-31)

Campas: Peserico 8, Lucca 3, Porcu 9, Boccardo 3, Coccato 4, Baron 2, Gasparella 4, Soglia 9, Garaffoni 3, Smorto 18, Bambini 4, Mannucci. All. G. Campanella

Belle Comode: Cinili 3, Togliani 3, D’Alie 25, Cordisco, Tassinari 5, Dall’Aglio, Patera,  Storter 4, Occhipinti 2, Nannucci 3, Rosier 6. All. Castelli

Oggi "Euromario" su Radio Basket Italia
Devis Cagnardi è il nuovo allenatore della Fortitudo