Flats Service Fortitudo Bologna

Fantinelli – voto 7 – (7pti, 1/2, 3/4, 0/1) – Esce da un impatto atroce, tra falli e nervosismo, e quando riprende la squadra in mano la porta laddove doveva essere portata. Capitano, mio capitano.

Bolpin – voto 7,5 – (15pti, 6/6, 3/4, 1/3) – L’eroe finale, facendo più o meno tutto quello che doveva essere fatto. Mettendoci cuore, sudore, endorfine, tutto quello che volete.

Aradori – voto 4 – (3pti, -, 0/2, 1/3) - Entra sfiatato, non trova nessun modo e nessuna maniera per rivitalizzarsi, alla fine la guarda dalla panchina. La peggiore dell’anno, rifacendosi diventando, dalla panca, il primo supporter dei compagni.

Ogden – voto 6 – (11pti, 5/6, 3/9, 0/4) – Lo richiamano all’ordine dopo un primo passaggio da Vispa Teresa. Alla fine non c’è erbetta che tenga, e ci sono le zampate che lo salvano.

Freeman – voto 7 – (9pti, 5/8, 2/4, -) – Non sa nemmeno lui come si faccia infinocchiare da Barbante più o meno ad ogni iniziale azione. Dopo, si riscatta con gli interessi.

Giuri – voto 6 – (2pti, -, 1/1, 0/3) - Un plus minus che dice, evidentemente, più di quanto non dicano le cifre. Tra quelli che fanno un gran lavoro di cucitura, senza nemmeno forse accorgersi come.

Panni – voto 5 – (0pti, -, 0/2, 0/5) – Nel quintetto che la riapre, e il voto è la normale media tra la buona pressione e l’atroce mano.

Conti – voto 6,5 – (10pti, -, 2/7, 2/6) – Ad un certo punto diventa il go-to-guy della squadra, e non può diventare un cecchino: però, accidenti, mette il sorpasso. Sarà limitato, ma ha attributi tetragoni.

Sergio – voto 5,5 – (3pti, -, 0/2, 1/2) – Non approfitta del momento di panico che ha Treviglio, però qualcosina lo fa.

Morgillo – voto 5 – (4pti, -, 2/4, -) - Si barcamena tra pettorali pronti ma gambe che non sempre lo conducono dove dovrebbe essere, e questo lo punisce.

 

Mascio Treviglio

Harris – voto 5 – (11pti, 4/6, 2/6, 1/9) – La fa facile quando è facile. Poi non sa che pesci pigliare.

Miaschi – voto 4 – (5pti, 2/2, 0/7, 1/10) – Tira uno su diciassette. Scritto in lettere, perché in numeri non rende.

Pollone – voto 5,5 – (2pti, -, 1/2, 0/2) – Qualcosa dietro, e basta.

Pacher – voto 6,5 – (18pti, 9/10, 3/4, 1/4) – Si sbatte, ma soffre a rimbalzo.

Barbante – voto 6 – (7pti, 0/2, 2/3, 1/2) – Inizia da principe, finisce da ranocchio.

Giordano – voto 5 – (0pti, -, -, 0/1) – Non si fa rimpiangere.

Vitali – voto 5 – (0pti, -, 0/1, 0/1) – Un infortunio lo spegne quando ancora non si era comunque acceso.

Cerella – voto 7 – (14pti, -, 1/1, 4/5) – Ultima palla della carriera, tripla a segno.

Sacchetti – voto 5 – (0pti, -, 0/1, -) – Nulla da segnalare.

Guariglia – voto 5,5 – (6pti, -, 3/4, 0/2) – Piano piano non regge più.

Oggi su Rete8 qsvs (canale 81 del dtt) "Basket Land", alle ore 22.45
Caja, "Grande difesa, ora meritato riposo. Un grazie ai tifosi"