Iffe Lundberg va verso la permanenza alla Virtus, almeno per ora. Secondo il Corriere di Bologna infatti l'intenzione del giocatore è quella di far valere il ricco contratto in essere con i bianconeri, che vale 1.8 milioni lordi. Durante l'estate la società - assieme all'agente del giocatore - gli ha cercato un'altra sistemazione. Ci sono state alcune opzioni concrete, soprattutto il Galatasaray, ma Lundberg le ha rifiutate, volendo restare in Eurolega, dove c'è stato solo qualche sondaggio poco convincente.
Nella scorsa stagione il danese era partito piuttosto bene, giocando tre mesi solidi e segnando anche 20 punti nella vittoria a Barcellona. Poi, complice anche un infortunio al dito patito a Tortona, ha giocato sempre peggio e sempre meno, finendo ai margini della rotazione di Scariolo e fuori dai dodici per i playoff italiani.
Se non ci saranno novità nel mese di agosto, Lundberg farà parte della Virtus 2023-24, partendo di rincorsa e sapendo di essere l'ultimo della lista di Scariolo. Il suo spazio teorico sarà davvero poco, soprattutto se dovesse arrivare anche un altro giocatore tra gli esterni. In una stagione comunque lunghissima, a lui toccherà il compito di far cambiare idea a tutti e provare a guadagnarsi minuti.

“Salotto Bianconero”: la nuova puntata su Facebook e Youtube
MERCATO FORTITUDO, VICINA LA FIRMA DI DESHAWN FREEMAN