Achille Polonara sarà operato oggi al Maggiore, per la rimozione di una neoplasia testicolare. La diagnosi è recentissima, e anche precoce. Un controllo antidoping dopo la Supercoppa ha infatti riscontrato valori alterati, e da lì l'approfondimento medico che ha portato alla scoperta del tumore. Dopo l'operazione ci saranno gli approfondimenti del caso e un periodo di recupero per il giocatore.
Non si tratta del primo caso tra gli sportivi professionisti, il Corriere di Bologna ricorda quello del calciatore Francesco Acerbi - tornato in campo cinque mesi dopo l'intervento - e del cestista Nenè Hilario, che nel 2008 tornò a giocare dopo quattro mesi dall'operazione.
Il lungo bianconero e azzurro, travolto dall'affetto di tutto il mondo del basket, ieri sera ha ringraziato tutti per il supporto: Grazie a tutti per i tanti messaggi. Andrà tutto bene, ci vediamo presto.




 










Visualizza questo post su Instagram























 

Un post condiviso da Achille Polonara (@ilpupazzo33)




Oggi su Rete8 qsvs (canale 81 del dtt) "Basket Land", alle ore 22.45
OGGI GYOR-VIRTUS. VINCENT: ANDIAMO AVANTI