Il cammino della Virtus in Eurolega è fin qui decisamente diseguale. La partenza è stata difficile, con 8 sconfitte nelle prime 12. Da metà dicembre in poi invece i bianconeri hanno vinto 9 delle ultime 16 partite. Questo record parziale - 56% di vittorie - è il quinto della competizione, dopo Olympiacos, Real, Partizan e Barcellona. Insomma - pagato lo scotto del noviziato e nonostante i tanti infortuni, la Segafredo ha dimostrato di esserci, anche se probabilmente l'inizio difficile e alcuni scontri diretti sfavorevoli (in particolare lo 0-2 con Zalgiris e Partizan) renderanno molto difficile, se non impossibile, la qualificazione ai playoff.

“Salotto Bianconero”: la nuova puntata su Facebook e Youtube
OZZANO - VIRTUS IMOLA, LE REAZIONI DEI PROTAGONISTI