Al termine della partita contro Ragusa queste sono state le parole di coach Pierre Vincent:

 “È difficile commentare. È una partita che abbiamo aspettato ed emozionalmente l’abbiamo gestita male, abbiamo cominciato male in particolare in difesa. Ragusa gioca molto la zona e con molti cambi, lasciando tiri aperti. Abbiamo preso questi tiri ma con ansia, manchiamo di punti facili sotto ferro e tiri liberi, proprio per questo dobbiamo passare la palla sotto canestro ma facciamo fatica. Sembra che siamo molto più a nostro agio fuori casa rispetto che in casa, adesso non dobbiamo avere paura di niente e dobbiamo vincere.”

Lardo (raccolto da Ettore Zucchini, ndr)- Brave alle mie ragazze che pur senza Spreafico cui dedichiamo questa vittoria sono riuscite a vincere il primo match. Ora abbiamo davanti un altro confronto e dobbiamo cercare di recuperare il più possibile perché abbiamo anche questa sera dimostrato spirito di squadra e l’attaccamento a questi colori nonostante un anno passato con problemi di organico. Sabato affronteremo di nuovo la Virtus che è una squadra di 10 giocatrici tutte valide e speriamo di avere recuperato abbastanza per chiudere la serie.

Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
Le sottigliezze dei trasferimenti di denaro al Casinò Casinia