E' il giorno del big match. La Virtus affronta il Real Madrid nella Segafredo Arena esaurita, e cercherà un'altra grande impresa per rimanere aggrappata al treno playoff.
Daniel Hackett, che soffre i postumi di una contusione al ginocchio, è dato in dubbio mentre il Real sarà sicuramente privo di Rodriguez, Fernandez e Causeaur, rimasti a Madrid.

Così Luca Banchi

“Ospitare il Real Madrid campione d’Europa e attuale capolista significa dover mostrare la nostra miglior versione per contenere l’impatto di un roster così strutturato, esperto e spettacolare. Il loro sistema è costruito attorno alla combinazione di playmaker creativi e centri dominanti, cui si aggiungono una serie di giocatori estremamente versatili in grado di far considerare anche quest’anno il Real Madrid come la squadra da battere, per potenzialità, qualità di gioco e continuità di rendimento. Ci aspetta un’altra serata di grande basket da onorare con una prestazione coraggiosa e continua che ci consenta di tenere la scia della squadra ad oggi leader per vittorie, punti realizzati ed assist. La città di Bologna, i tifosi virtussini e la Segafredo Arena risponderanno come loro solito creando le condizioni affinché la nostra squadra sappia trovare le giuste risposte ad una gara tra le più complesse dell’intera stagione.”

Dove vederla

Virtus Segafredo Bologna - Real Madrid si gioca alle 20.30, diretta Sky Sport, DAZN e Nettuno Bologna Uno

1700 iscritti per il canale Telegram di Bolognabasket
Bologna Basket 2016, domani contro Bluorobica Bergamo