Il campionato italiano di calcio, noto anche come Serie A, è uno dei tornei di calcio più prestigiosi al mondo, assieme a quello inglese, francese, spagnolo e tedesco. Ogni anno, tifosi e appassionati attendono con ansia il fischio di inizio di questa emozionante competizione.

 

Eppure, la data esatta di inizio del campionato varia da una stagione all'altra, in quanto viene stabilita dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC) e tiene conto di vari fattori, come gli impegni internazionali e le varie competizioni calcistiche in programmazione.

 

Nonostante ciò, in genere, la stagione di Serie A inizia a fine agosto o al massimo a inizio settembre, e si protrae fino a maggio dell'anno successivo. Le partite di recupero vengono fatte durante la settimana.

 

Sul sito https://www.stadiosport.it/partite-oggi/ si possono avere gli aggiornamenti in tempo reale così da non perdere nemmeno una partita e, altresì, sapere in anticipo se durante la settimana verranno effettuati dei recuperi.

Tutti gli orari generici delle partite di calcio


 

Una volta che il campionato di calcio italiano prende il via, le partite si disputano nei fine settimana, con alcune partite programmate anche nei giorni feriali e solo per una questione di recupero per problematiche o altre competizioni in corso.

 

Per esempio, una squadra che partecipa a una League Cups può trovarsi a gareggiare in una partita disputata in Europa, durante la settimana. In questo caso, può fare comunque l’incontro nel fine settimana per la Serie A oppure spostare la partita a un incontro infrasettimanale.

 

In caso di maltempo o di prato impraticabile, la partita può essere sospesa, così come a causa di un tifo troppo irruento, di risse all’interno o all’esterno dello stadio. Quando la situazione è grave si dà la partita vinta a tavolino a una squadra, ma di solito si preferisce far giocare i club a porte chiuse.

 

Le partite distribuite nell’arco della settimana offrono ai tifosi maggiori opportunità di tifare per le loro squadre preferite. Soprattutto per chi di solito lavora nei fine settimana e non avrebbe la possibilità di andare allo stadio.

 

L'orario specifico delle partite può variare. Tuttavia, perlopiù si svolgono nel pomeriggio o in serata sia nel fine settimana sia infrasettimanale per agevolare gli spettatori e le trasmissioni televisive.

 

Per non perdere nessuna competizione meglio tenersi aggiornati


 

Nel marasma generale fatto di partite infrasettimanali, competizioni europee e mondiali, al tifoso non rimane che tenersi aggiornato su siti appositi così da conoscere in anticipo le partite in programma.

 

Difatti, il campionato italiano di calcio segue un formato round-robin, in cui ogni squadra gioca contro tutte le altre due volte - una in casa e una in trasferta -; questo garantisce l'equità e permette una competizione equilibrata durante tutta la stagione ma rende ancora più difficoltoso il dispiegarsi delle competizioni.

 

Avendo a disposizione un calendario di partite ben strutturato, suddiviso per amichevoli, Leagues Cup e i vari campionati, i tifosi avranno la possibilità di non perdersi nemmeno una partita.

 

Inoltre, potranno riempire le serate di avvenimenti calcistici, i quali talvolta riescono a impegnare quasi tutte le serate della settimana. Si tratta di una bellissima notizia per chi ama il calcio, un po’ meno per chi non predilige questa tipologia di tifo.
Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
LUNDBERG, PROVA DA 22 PUNTI IN NAZIONALE