Virtus Segafredo Bologna vs RMB Brixia Basket: 77 – 53
(1Q 21 – 14, 2Q 44 – 28; 3Q 61 – 48)

Virtus Segafredo Bologna: Del Pero 3, Pasa 10, Peters 8, Cox 11, Rupert 16, Barberis, Dojkic 15, Andrè 6, Zandalasini 6, Orsili, Consolini 2.
Coach: Vincent.

RMB Brixia Basket: Landi, Zanardi 24, Tomasoni, Pinardi, Louka 10, Scalvini ne, Rainis 2, Boothe 2, Garrick 8, Skoric 2, Tassinari 5.
Coach: Zanardi.

Un vero esodo di bolognesi verso Cento, per seguire il brillante inizio della Virtus femminile; la Baltur Arena viene riempita in ogni ordine di posti e mancava solo dovesse essere aperta la gradinata alle spalle delle giocatrici.
Pronti via 8-0 per la Virtus, poi la partita si amministra tranquillamente e le bolognesi mantengono una distanza tra i 7 e 5 punti.
Primo Time out per Brescia a 3 minuti dalla fine del primo quarto sul 15 a 12.
La Virtus in questo periodo pare avere leggermente perso il filo del discorso soprattutto in attacco dove l'imprecisione purtroppo regna e secondi e terzi tiri escono di un nulla.
Il primo quarto si chiude sul 21 al 14 grazie a due giochi di prestigio di Rupert, che segna due tiri e recupera un pallone.

Brescia, comunque, non riesce ad impensierire più di tanto le bolognesi e basta poco alla Virtus per riprendere il filo del gioco e riportarsi avanti di 17 punti a 4’e 10 dalla fine del secondo quarto.
C’è anche il tempo per gli esperimenti e coach Vincent prova un inedito quintetto alto, con Rupert, Cox, Dojkic, Peters e Barberis.
Le due squadre arrivano all’intervallo lungo sul 44 a 28 per la Virtus.

La partita sostanzialmente finisce qui nel secondo tempo la Virtus mantiene sempre a debita distanza le avversarie facendole avvicinare più per distrazione che per reale merito delle bresciane.
Lunghi periodi di riposo per le principali protagoniste e gloria un po’ per tutte le giocatrici.
Il risultato più brillante della giornata lo conquista la Società:1500 persone che seguono, anche a Cento, la squadra femminile, sono un risultato: anche la Virtus femminile ha un suo pubblico affezionato.
Oggi "Fossa on the Radio" su MadeinBO TV
HALFTIME: RIMINI - FORTITUDO 38-46