Le parole del coach dell'Olympiacos - Giorgos Bartzokas - prima della sfida con la Virtus di stasera.

"Quello che è certo è che Walkup non giocherà. Ha il piede abbastanza gonfio. Ha una distorsione di secondo grado e non c'è nessuna tempistica specifica in casi come questo, non importa se parliamo di un giocatore che è più resistente al dolore di chiunque altro. Quindi Walkup è fuori, Goss è dentro. Si è allenato individualmente e oggi si unirà alla squadra. Mitrou-Long è in forte dubbio, Larentzakis è fuori. Tutto sommato, tutti stanno migliorando, ma il livello di preparazione e, naturalmente, la dinamica delle partite richiedono giocatori assolutamente pronti".

Shengelia e Dobric in dubbio? Dobbiamo prepararci come se giocassero entrambi. Penso che la distorsione di Shengelia non sia stata grave e giocherà. Ma è meglio non fare speculazioni. Dobbiamo prepararci e ci siamo preparati per giocare contro una squadra che è terza, ha vinto tante volte negli ultimi possessi delle partite, ha carattere e sono la sorpresa - se si può usare questo termine - dell'Eurolega. Li rispettiamo molto Coach Banchi e i suoi ragazzi hanno fatto un ottimo lavoro e sicuramente arriveranno ai playoff. Vogliamo vincere in casa. Crediamo nella nostra squadra, crediamo in noi stessi, ma sappiamo che è una partita contro una squadra di grande esperienza, con giocatori che conoscono molto bene il gioco. Dobbiamo mettere in campo tutte le nostre buone qualità, come stiamo facendo ultimamente, e anche di più. Servirà un po' più di sacrificio, perché ci mancano tanti giocatori importanti".

Oggi "Virtussini siamo noi" su Radio Basket Italia
Andres Pelussi a Bologna per assistere a Virtus - Real