(Foto Mauro Donati)
(Foto Mauro Donati)

Luigi Sergio è stato sentito da Filippo Mazzoni per il Carlino Bologna. Un estratto dell'intervista.

 

"Sta andando tutto alla grande, stiamo ottenendo risultati che ad agosto erano imprevedibili e ne siamo felici. Siamo felici di quello che stiamo facendo, Bologna è una piazza che merita tutto questo. Il Paladozza è uno spettacolo unico e questo non può che darci una spinta in più a far bene.
Il segreto? Lo spirito di sacrificio, la voglia di impegnarci e di fare sempre il meglio e una piazza storica che ci sostiene. E' una società e uno staff che fanno di tutto per metterci nelle migliori condizioni per rendere al meglio.
L'infortunio e la lunga ripresa sono stati momenti difficili per me. Adesso sono a buon punto, forse non sono ancora al cento per cento, ma da agosto quando ho iniziato ad allenarmi con la Fortitudo i progressi sono stati netti ed evidenti. Mi ha aiutato un po' l'incoscienza e la follia di aggrapparmi al desiderio di tornare a giocare. Ora sto bene fisicamente e anche aver iniziato positivamente la stagione mi ha dato una carica in più per continuare a lavorare convinto di essere sulla strada giusta."

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
Il “Christmas Pack” per le gare con Pesaro e Bayern e la biglietteria per l’Olympiacos