La Società Olimpia Castello comunica che l’allenatore Lanfranco Giordani non sarà alla guida della squadra di serie B Interregionale nella stagione 2024/2025.

“Lupo” ha comunicato alla dirigenza nerazzurra la propria intenzione di non proseguire, a malincuore, il percorso tecnico iniziato lo scorso autunno.

E’ il general manager Danilo Francesconi ad esprimere il dispiacere della Società castellana: “Ringrazio personalmente e a nome dell’Olimpia Castello “Lupo” Giordani per aver accettato, lo scorso anno, una difficile sfida a pochi giorni dall’inizio della stagione. Si è dimostrato un eccellente allenatore, alzando il livello della squadra, trascinandola verso la salvezza anticipata e ai play-in. Gli sono profondamente grato per l’apporto tecnico, umano ed esperienziale che ha saputo offrire al nostro club in una stagione tutt’altro che semplice. A lui rivolgiamo un grande ringraziamento ed auguriamo ogni soddisfazione per il futuro personale e professionale, nella speranza di ritrovarlo presto sui parquet italiani”.

Al termine della sua esperienza in canotta Olimpia Castello, coach Lanfranco Giordani delinea gli aspetti principali della stagione 2023/2024: “Abbiamo concluso una bella stagione, fondamentalmente positiva, rispetto alle aspettative, avendo ottenuto una salvezza anticipata: l’ingresso nei play-in è stato la vera ciliegina della stagione. Anche se ho qualche rammarico, perché ci abbiamo messo un po’ a prendere il “passo” del campionato: quando ci siamo riusciti, abbiamo infilato una serie importante di vittorie che ci ha portato a sfiorare l’ingresso ai playoff. Obiettivamente, abbiamo mostrato anche qualche prestazione sopra le righe, vedi Pizzighettone, Ferrara e Bologna. Stagione direi trascinata dal nostro capitano Zhytaryuk che è stato fondamentalmente il giocatore più costante durante tutto il campionato e la post-season. Avremmo forse potuto fare anche qualcosina in più, ma fondamentalmente direi che è stata una stagione da 7 in pagella”.

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
In edicola il nuovo numero di Basket Magazine