Spagna-Italia a Madrid martedì 25 giugno. Una grande classica del basket europeo per Nazionali chiuderà la preparazione degli Azzurri prima dell’esordio al Torneo Pre Olimpico di San Juan.

Dopo il match contro la Georgia a Trento il 23 giugno (qui i biglietti), l’Italia volerà dunque nella Capitale spagnola per affrontare gli iberici al WiZink Center, impianto da più di 15.000 posti che ospita le gare interne del Real Madrid in Eurolega. Il 26 giugno la partenza per Miami negli USA, dove gli Azzurri sosterranno due giorni di allenamento prima di trasferirsi, il 29 giugno, sull’isola di Portorico. Esordio al Pre Olimpico previsto per il 2 luglio contro il Bahrain.

Come l’Italia, anche gli spagnoli sono alla ricerca di uno degli ultimi 4 pass per i Giochi di Parigi 2024. Cercheranno di qualificarsi ospitando un Torneo Pre Olimpico a Valencia (2/7 luglio). Nel gironcino degli iberici anche Libano e Angola. Nell’altro mini-girone Bahamas, Finlandia e Polonia.

Il big match contro la Spagna di coach Sergio Scariolo sarà la sfida numero 68 tra le due squadre, che tornano ad affrontarsi dopo il doppio confronto di qualificazione al Mondiale 2023 (sconfitta al supplementare in casa a Pesaro e vittoria in trasferta a Caceres). I primi due incroci di sempre, sotto la guida di coach Elliott Van Zandt, ebbero luogo nel 1950 al Torneo di Nizza: 41-35 il 5 gennaio (12 punti per Sergio Stefani­ni e 10 per Federico Marietti) e 44-36 tre giorni più tardi (14 Stefanini e 10 Carlo Cerioni).

Dodicesima volta dal 1952 a Madrid per l’Italia, che torna nella Capitale spagnola dopo le tre gare della seconda fase dell’EuroBasket 2007. In totale per gli Azzurri 7 vittorie e 4 sconfitte. Quarta volta di sempre contro la Spagna dopo la primissima, appunto nel 1952 (51-57 Italia), quella del 1969 (62-66 Italia) e la sconfitta 87-69 al Mondiale del 1986.

L’estate Azzurra 2024

14/21 giugno
Training Camp Folgaria

23 giugno
Italia-Georgia a Trento (ore 19.00, Il T Quotidiano Arena)

25 giugno
Spagna-Italia a Madrid (WiZink Center)

26 giugno
Trasferimento a Miami (USA)

29 giugno
Trasferimento a San Juan (Portorico)

2 luglio
Italia-Bahrain a San Juan (ore 23.30 italiane, Coliseo de Puerto Rico)
Messico-Lituania a San Juan (ore 02.30 italiane, Coliseo de Puerto Rico)

3 luglio
Lituania-Costa D’Avorio a San Juan (ore 23.30 italiane, Coliseo de Puerto Rico)
Bahrain-Portorico a San Juan (ore 02.30 italiane, Coliseo de Puerto Rico)

4 luglio
Costa d’Avorio-Messico a San Juan (ore 23.30 italiane, Coliseo de Puerto Rico)
Portorico-Italia a San Juan (ore 02.30 italiane, Coliseo de Puerto Rico)

6 luglio
Semifinali a San Juan (ore 22.00 e 01.00 italiane, Coliseo de Puerto Rico)

7 luglio
Finale a San Juan (ore 00.00 italiane, Coliseo de Puerto Rico)

"Nel bosco non solo mirtilli": in diretta su Twitch
Virtus, Iffe Lundberg verso il recupero per Trento