Il Presidente della Lega Basket Serie A Umberto Gandini è stato ospite su "La Domenica Sportiva - Estate" su Rai 2, commentando le LBA Finals UnipolSai 2023 appena concluse: "Era la finale che tutti si aspettavano dall'inizio della stagione ed è stato uno spettacolo unico, con più di 11.000 spettatori di media a palazzo e ottimi ascolti televisivi. Tutto il Paese si è di nuovo accorto del basket e ha ritrovato quella passione che abbiamo tutti dentro ma che forse era un po' sopita negli ultimi anni. Siamo ripartiti dopo il COVID, recuperando tutto quello che avevamo prima e ci siamo finalmente goduti una bella finale".

Queste invece le sue parole a “Radio Anch’Io Sport”, trasmissione radiofonica di Rai Radio 1: “Questa è stata la terza finale consecutiva: non è un fenomeno nuovo la concentrazione di forze e risorse in poche squadre, le possibilità dipendono dalle capacità di investimento delle varie società ma abbiamo avuto comunque una competizione tra le società molto elevata e le grandi hanno lasciato molti punti per strada. Ci sono molte forze, comunque, che stanno crescendo e tante squadre che partono comunque con il desiderio di essere competitivi fino in fondo e di provare a vincere”.

Il Presidente ha anche affrontato il tema del credito di imposta per le sponsorizzazioni sportive: “Nel periodo di pandemia uno dei modi che abbiamo considerato utile per sostenere il basket è stato trovare una formula che andasse incontro a chi investiva nello sport e quindi la creazione – insieme al Governo – di questa ipotesi per il quale il 50% dell’investimento fatto sulle sponsorizzazioni sportive veniva restituito all’investitore sotto forma di credito di imposta. Questa norma ha aiutato moltissimo nel periodo di pandemia e subito dopo, facendo mantenere alto il livello di supporto dello sport italiano, permettendo al basket in particolare di superare momenti molto difficili. Ora c’è un nuovo periodo dal 1° luglio al 30 settembre 2023 in cui sarà possibile usufruire di questo tipo di aiuto fiscale. Il tema purtroppo è quello delle risorse: se nel passato abbiamo potuto contare su risorse pari a 70 milioni di euro, per questo trimestre estivo è previsto soltanto un milione di euro di aiuti. Per questo motivo facciamo un appello al Governo e in particolare ai ministri Abodi e Giorgetti affinché si riescano a trovare quelle risorse che permetterebbero a questa norma di essere effettivamente efficace”.

Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
ASSEMBLEA LBA: LA SERIE FINALE PLAYOFF TORNA AL MEGLIO DELLE 5