La corsa della Nazionale 3×3 Femminile al pre-olimpico di Debrecen si ferma nei Quarti di Finale, fatale il ko contro il Canada (8-21), una delle formazioni più accreditate delle sedici scese in campo in Ungheria. Sfuma così la possibilità di bissare la qualificazione ai Giochi Olimpici che le Azzurre avevano ottenuto tre anni fa proprio a Debrecen, battendo le padrone di casa.

Sono state le gemelle Plouffe a fare la differenza, ottime anche le percentuali di Crozon. Le Azzurre sono sempre state costrette a rincorrere ma non sono mai riuscite a ricucire lo strappo iniziale. Laura Spreafico la miglior marcatrice a quota 4. Ora il Canada affronta la Spagna in semifinale, dall’altra parte del tabellone Ungheria-Germania. Si qualificano per Parigi 2024 le prime tre.

Canada-Italia 21-8
Canada: M. Plouffe 3, K. Plouffe 9, Bosch, Crozon 9
Italia: D’Alie 1, Consolini 1, Madera 2, Spreafico 4

Quarti di finale:

Germania-Giappone 16-14 OT
Ungheria-Repubblica Ceca 16-9
Canada-Italia 21-8
Spagna-Polonia 21-13

Semifinali:

Spagna-Canada
Germania-Ungheria

Nella prima fase le Azzurre avevano battuto Israele e Ungheria, dopo l’esordio negativo con i Paesi Bassi. I tabellini:

Italia-Paesi Bassi 9-13
Italia: Consolini 1, Spreafico 2, Madera 2, D’Alie 4.
Paesi Bassi: Driessen 7, Boonstra 5, Slagter 1, Bettonville.

Italia-Israele 21-11
Italia: Consolini 5, Madera 8, Spreafico 2, D’Alie 6
Israele: Shalom 2, Yakov 2, Revahe 3, Saar 3.

Italia-Ungheria 19-18
Italia: D’Alie 4, Consolini, Madera 5, Spreafico 9.
Ungheria: Kiss 5, Papp 7, Szabo 5, Borondy 1.

Francia, Stati Uniti, Cina (da Ranking FIBA 3×3) e le due vincitrici dei precedenti tornei pre-olimpici, ovvero Australia e Azerbaigian, sono già qualificate.

Tutte le partite sono trasmesse in diretta sul canale Youtube FIBA3x3

 

Tutti i gironi

Pool A
Germania, Polonia, Ucraina, Tunisia

Pool B
Canada, Lituania, Repubblica Ceca, Cile

Pool C
Spagna, Giappone, Egitto, Mongolia

Pool D
Italia, Ungheria, Paesi Bassi, Israele

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
Fase salvezza, Sella Cento sconfitta a Nardò 83-78