Il weekend appena trascorso lascia la Virtus al terzo posto in classifica, a -4 dalla capolista Brescia e a -2 da Venezia, che sabato sera ha vinto alla Segafredo Arena. E Milano - che qualche settimana fa sembrava lontanissima - è appena due punti più sotto. In ottica campionato è ovviamente prestissimo per fare ogni tipo di calcolo. La priorità della Segafredo adesso è l'Eurolega, e il calendario massacrante a cui sono sottoposte tutte le squadre ogni tanto esige il suo tributo. La Virtus - che non ha un roster infinito e ora deve fare anche i conti con l'assenza pesante di Mickey - ogni tanto accusa stanchezza fisica e mentale e non riesce a giocare una partita con l'intensità di sempre, e gli avversari ne possono approfittare, specie se si tratta di una squadra di alto livello (seppur ondivaga nel rendimento) come la Reyer. Anche perchè le rotazioni di Banchi sono abbastanza corte, e alcuni giocatori chiave giocano sempre parecchio. A titolo di esempio, Shengelia gioca 26' di media anche in campionato e Dunston 22', viste anche le assenze di Polonara prima e Mickey poi.

Higgins

Mercato

Provare ad allungare il roster sarebbe una buona idea, e negli ultimi giorni si parla in maniera abbastanza insistente di mercato, avvicinandosi la finestra di Eurolega in cui poter effettuare movimenti. Sotto esame ci sono le posizioni di Devontae Cacok e Jaleen Smith, che per motivi diversi stanno rendendo meno del previsto. Troppo acerbo il primo, chiuso dal non previsto rientro di Lundberg il secondo. L'idea del club sarebbe quella di far entrare un giocatore solo se un altro prima uscirà. Tra gli esterni sta girando - riportato da Repubblica e Corriere di Bologna - il nome di Corey Higgins, veterano classe 1989 ex CSKA e Barcellona e ora free agent, dopo che la società blaugrana gli ha riservato lo stesso trattamento usato con Mirotic, terminando unilateralmente il contratto e andando in causa.

Tre partite in cinque giorni

Nel frattempo, non ci sono pause: nei prossimi cinque giorni la Virtus giocherà tre partite. Domani in casa contro l'Olympiacos, giovedì a Valencia (non ci sarà l'ex Ojeleye, infortunato) e sabato a Pistoia. Il tour de force continua, e non ci si può fermare nemmeno un attimo. 

Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
Spinanga: la piattaforma che ti fa vivere il basket in modo innovativo