Antoine Rigaudeau, ospite alla Segafredo Arena, ha parlato nell'intervallo ai microfoni di Sky Sport
La Virtus quando non gioca con intensità e ritmo ha troppe palle perse. Grande lavoro difensivo su Howard e Thompson, non deve fargli svegliare. Eurolega molto equilibrata, e anche Baskonia si gioca molto.
La vittoria del 2001? Giocare una finale di Eurolega in cinque partite è stata un'emozione enorme, qualcosa di unico con un giocatore.
Io nel basket ho due case, sono nato a Cholet - lì ho iniziato a giocare a pallacanestro, e qui a Bologna. Le mie figlie sono nate qui, per me è sempre una grande gioia tornare.
Tornare ai livelli del 2001? Il primo passo è già fatto, tornare in Eurolega. Ora bisogna lavorare ogni giorno per arrivare ai livelli che tutti speriamo. La possibilità c'è, perchè a Bologna c'è una passione unica. Speriamo possano tornare a vincere l'Eurolega.

Con i tifosi di Baskonia ci sono quelli della Fortitudo. La Virtus ha bisogno della Fortitudo e viceversa. E' una concorrenza che fa bene alla pallacanestro bolognese e italiana.

Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
EUROLEGA, RISULTATI E CLASSIFICA DOPO 25 GIORNATE