La Società Logimatic Group Ozzano è lieta di comunicare di aver trovato l'accordo per portare nello staff biancorosso, capitanato da coach Augusto Conti, Giovanni Piastra.

Laureato in scienze motorie, Piastra sta proseguendo il percorso di studi al fine di conseguire la specializzazione di "Attività Motorie Preventive e Adattate". Fronte campo, Giovanni (classe '90) inizia la sua carriera da allenatore nel 2011 come assistente allenatore in C Silver con il CAP Basket Genova. Dal 2015, sempre in ambito giovanile, passa al Basket Pegli prima di entrare nell'orbita della JB Casale Monferrato (Serie A2), società nella quale arriva a ricoprire il ruolo di capo allenatore della Serie D e di Assistant Coach in Serie A2. Nella stagione 2022/23 ricopre il ruolo di assistant coach nella Orasì Basket Ravenna (Serie A2). Dall'estate 2023 è diventato assistente allenatore di Dan Hartfield (Advanced Scouting Sacramento Kings) per l'organizzazione e la conduzione degli allenamenti durante i campi estivi della NBA Basketball School.


Alessandro Pasi (Direttore Sportivo Logimatic Ozzano): "Il cambio di guida tecnica ha riguardato anche la figura dell'assistente. Si era, di conseguenza, creato un vuoto: era necessario l'inserimento di un profilo ma Giovanni Piastra non è solo un "rimpiazzo" bensì un elemento che nonostante la giovane età vanta una consolidata esperienza ad alti livelli (in A2 Casale Monf e Ravenna) unita ad una forte motivazione ed interesse relativamente al progetto tecnico di NFB Ozzano".


Giovanni Piastra (Assistant Coach Logimatic Ozzano): "Sono molto contento della chiamata ricevuta da Alessandro Pasi e da coach Augusto Conti. Ozzano è una realtà importante e che punta a fare bene. Ha costruito una squadra composta da tanti giovani: questo è uno delle ragioni che mi ha spinto di più ad accettare questa mia nuova avventura. Nel primo colloquio con coach Conti abbiamo approfondito vari determinati aspetti tecnici e sono convinto che ci siano i presupposti per fare bene e migliorare partita dopo partita. Ho parlato anche con Gianfranco Lelli che si è reso molto disponibile per aiutarmi a mettermi immediatamente a disposizione della squadra. Sono rimasto conquistato dal clima che ho trovato all’interno della squadra e della società: e non vedo l’ora di iniziare".


Benvenuto ai Flying, Giovanni!   

Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
Ojeleye: pensavo di restare a Bologna. Valencia opportunità incredibile