Sarà un’altra grande prova, quella che aspetta la Virtus Neupharma Imola, tra le mura amiche della Liofilchem Roseto, domani sera alle 20.45, per la 6^ Giornata di Serie B Nazionale; servirà, quindi, un’altra grande prova dopo quella messa in campo con la capolista Ruvo di Puglia, lottando sino alle fine per portare a casa i due punti.

Il biglietto per il settore ospiti sarà acquistabile su Ticketmaster, oppure presso il botteghino del PalaMaggetti dalle 18.

Per almeno tre quarti, al PalaRuggi la capolista ha tremato, riuscendo alla lunga a prevalere: «Abbiamo giocato una partita di buon livello contro Ruvo di Puglia, a viso aperto, consapevoli dei nostri errori, ma la strada è quella giusta: noi non vogliamo fermarci, vogliamo continuare a giocare per la nostra maglia, onorando i colori della Virtus», le parole dell’assistant coach, Mauro Zappi. Dovrà essere solo una lezione nel lungo percorso del campionato, che ha dimostrato ancora una volta quanto possa progredire la squadra di Regazzi. Pochi singoli sono riusciti a prevalere su altri, frutto di una prestazione corale, ma salta all’occhio come sia ancora Balciunas l’ago della bilancia della squadra: in campo ben 164 minuti, con una media dei tiri da tre punti alzata al 45% (20/44). «Al 40’ alzeremo la testa e vedremo se il risultato ci darà ragione», conclude Zappi.

Solo parole d’elogio per Roseto da parte di un elemento importante dello staff giallonero: «Troveremo uno dei più bei palazzetti d’Italia, si respira basket in ogni angolo di città: soprattutto in difesa sono ordinati, puntuali e sarà un ulteriore step di crescita per noi». Non devono far ingannare i sei punti in classifica, specialmente perché in casa la squadra allenata da Franco Gramenzi ha saputo solo vincere. È anche vero che sono due i ko consecutivi: «Sono costruiti con chiari obiettivi per vincere e continuare un percorso per ritornare in Serie A2: ha fatto un mercato estivo estremamente importante, come Klyuchnyk, Poletti e una ciliegina finale come Mantzaris». Il play/guardia greco classe 1990 non ha bisogno di presentazioni: arrivato a inizio settembre, ha contribuito a scrivere la storia dell’Olympiakos, vincendo tre campionati e due edizioni dell’Eurolega.

 

CALENDARIO – 6^ GIORNATA (28-29/10/2023)

Logimatic Group Ozzano-Pallacanestro Virtus Padova
Liofilchem Roseto-Virtus Neupharma Imola
LuxArm Lumezzane-Civitus Allianz Vicenza
General Contractor Jesi-Lions Bisceglie
Ristopro Fabriano-Blacks Faenza
OraSì Ravenna-Gemini Mestre
Tecnoswitch Ruvo di Puglia-LUX Chieti
Andrea Costa Imola-Rucker San Vendemiano
CJ Basket Taranto-Allianz Pazienza San Severo

CLASSIFICA
Tecnoswitch Ruvo di Puglia 10, Gemini Mestre 8, Allianz Pazienza San Severo 8, Rucker San Vendemiano 8, LUX Chieti 6, Ristopro Fabriano 6, Liofilchem Roseto 6, LuxArm Lumezzane 4, Blacks Faenza 4, Virtus Neupharma Imola 4, OraSì Ravenna 4, Lions Bisceglie 4, CJ Basket Taranto 4, Pallacanestro Virtus Padova 2, General Contractor Jesi 2, Civitus Allianz Vicenza 2, Andrea Costa Imola 2, Logimatic Group Ozzano 2.

 

 

Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
NAZIONALE FEMMINILE, LE CONVOCATE PER LE QUALIFICAZIONI EUROPEE