In merito all'articolo di oggi sulla questione PalaDozza/Virtus femminile, riceviamo e pubblichiamo una precisazione dell'assessora allo Sport del Comune di Bologna, strong>Roberta Li Calzi.

"Le cifre riportate da Il Resto del Carlino e riprese da Bologna Basket rispetto all’affitto del PalaDozza per la Virtus femminile non sono corrette. Non c’è alcun triplicamento dei costi.
L’affitto rimane come lo scorso anno di 2.500 euro a partita più 1.250 di servizi (pulizie, assistenza, regia led, presidio). Cifre invariate dal 2017.
L’unica novità riguarda l’eventuale allenamento della mezza giornata precedente al match, che è stato quotato a 500 euro.
Lo scorso anno era stata applicata, da parte del gestore Bologna Welcome in accordo con la Società, una scontistica una tantum per la Serie A1 femminile di basket in quanto era il primo anno al PalaDozza, così come era stato già fatto anche per la squadra di Pallavolo l'anno precedente come prima stagione in serie A.
Quest’anno applicheremo comunque uno sconto di 250 euro".

1700 iscritti per il canale Telegram di Bolognabasket
SERIE A BASKET 2023-24: FAVORITE, DATE, NEW ENTRY