Sono ben 6 le partite odierne delle squadre FIMBA Italia e altrettante sono le vittorie. Abbiamo davvero dei “Dream Team” coi nostri Master. Ha riposato la Over 65, che giocherà lunedì con la Croazia.

Vince la Over 75 Italo/Slovena superando la Germania 43-32. Iniziano i ragazzi di coach Maltinti piazzando un 14-2 nel 1° quarto e per tutto l’incontro riescono a conservare il vantaggio, nonostante la determinazione dei tedeschi. Il solito Butala in evidenza con 14 punti, seguito da D’Amico (11) e Paronuzzi (9).

Prossimo incontro lunedì mattina con l’Estonia.

La Over 55, con molti innesti nuovi, fatica a ingranare contro l’Ungheria e chiude all’intervallo avanti 38 a 31, dopo aver inseguito per 18’. Al rientro dagli spogliatoi i ragazzi di coach Marinucci mostrano il loro vero volto: piazzano un 34 a 10 nel 3° quarto che annichilisce gli avversari e poi continuano fino al 97-55 finale. In evidenza il solito Alessandro Angeli (25), Joe Dalla Libera (15) e Decio Bianchi (14). Lunedì se la vedranno con la Gran Bretagna.

La Over 60 con la Lituania vince 65-53 una partita equilibrata, condotta dal 5’ sino al termine. Ottima prestazione balistica di Titti Stama (25), Marco Tirel (11) e Fabio Bortolini (10). 

Lunedì la Over60 riposa, in attesa del calendario del girone finale.

I giovani della Over 40 superano la Slovenia 115 a 55 mostrando gioco di squadra, fisicità e determinazione. All’intervallo il tabellone diceva 62-18 per gli azzurri. David Moss sta entrando nel clima della manifestazione e oltre a distribuire palloni e creare opportunità per i compagni ha messo a referto 21 punti, come Pierre Andre Diedhioh, seguiti da Federico Listini con 18. Completo il dominio degli azzurri, con Moss che braccava i portatori di palla ungheresi e Ceparano e Perazzi a proteggere l’area e catturare rimbalzi. Coach Luca Granchi può solo essere contento dei suoi ragazzi. Prossimo match della Over 40 martedì 25 con l’Estonia. 

Anche la Over 50 di coach Maurizio Surico strapazza l’Ungheria pari età 76-39 con Francesco Donati in regía e Cristiano Grappasonni a presidiare l’area. Lunedì pomeriggio li aspetta la forte Germania.

Last but not least, la Over 55 femminile lotta come un leone con la Germania e vince 38-20. Bella prestazione corale quella delle ragazze di coach Gabriella Di Piazza, con Galli, Serafica e Graldi in evidenza ma è stata la forza del team a vincere! Prossima partita martedì 25 con la Repubblica Ceca.

Oggi "Euromario" su Radio Basket Italia
Trapani, dopo Repesa si punta Abass. Antonini: "se accettasse diventerebbe il re di Trapani"