(Foto Mauro Donati)
(Foto Mauro Donati)

Nel solco della comunque impossibile impresa di essere normali, il post stagione della Fortitudo inizia con la necessità di trovare una soluzione per l'addio di Attilio Caja, nemmeno tanto implicitamente dichiarato domenica a fine gara4 e non ancora ufficializzato, come se entrambe le parti aspettassero che il primo passo arrivasse dall'altro. Intanto l'ormai ex coach ha già chiuso i ponti con Bologna, liberando casa propria e tornando al proprio domicilio: c'è ancora un anno di contratto, ed è chiaro che per la rescissione dovrà essere ufficialmente chiesta dall'entourage di Caja e successivamente accettata. Di certo la società non ha apprezzato le ultime uscite, se vogliamo anche le belle parole spese a fine gara 3 per Valerio Antonini, presidente di Trapani, che nel frattempo imperversava mediaticamente ovunque, con toni leggermente, solo leggermente, diversi.

Primo step di una post-season che in Fortitudo non ci si aspettava, dovendo quindi a metà giugno iniziare il conclave per la nuova panca, lasciando Caja libero di accasarsi altrove (alterne le voci su Cantù, mentre volendo a tutti i costi continuare il parallelo con il calciaiolo Thiago Motta la sorpresa sarebbe vedere Attilio al posto di Diana. Si scherza, eh). Oggi intanto a Vitamina Effe, su Nettuno Bologna Uno, parlerà Matteo Gentilini, primo tra le scrivanie Fortitudo a dire qualcosa dopo le tempeste dei giorni passati. E' chiaro che si tornerà anche sulle tragedie del buffet, e sarebbe bello un collegamento con la festa di Elettra Lamborghini. Che, intanto, offre biglietti scontati:

Intanto, per chiudere, si è notato come il presidente FIP Gianni Petrucci abbia ieri voluto sopire sul nascere le polemiche arbitrali della finale Virtus-Milano, ovviamente solo quando queste sono arrivate da Bologna e non da altrove. Stride invece il silenzio federale su quanto successo al piano inferiore, dove si è lasciata LNP sola a difendersi dalla valanga di ricostruzioni di parte arrivate da dove ben sappiamo. A pensar male si fa peccato, certo.

Oggi "Euromario" su Radio Basket Italia
10 Anni di Gallo da Tre, Basket, musica e molto altro