Mentre alla Final Four di Berlino le diplomazie di parecchie squadre sono al lavoro per cercare di garantirsi un posto nella prossima Eurolega - il CEO Motiejunas molto ecumenicamente ha speso una buona parola (ma nessuna garanzia) per tutte le pretendenti - la Virtus torna in campo stasera per gara 2 contro Venezia. La prima partita della serie è stata abbastanza schizofrenica, con la Segafredo praticamente perfetta per 22', poi la rimonta subita dal +20 a causa di una "pericolosissima flessione", come l'ha chiamata Luca Banchi. Si è arrivati a un overtime che poteva essere molto pericoloso, ma che è stato risolto dal talento e dall'esperienza di Marco Belinelli.
Stasera i bianconeri cercheranno di replicare il successo, cercando magari più continuità. La Reyer è una squadra molto talentuosa, ma anche discontinua. In gara 1 si è visto perfettamente: la Virtus dovrà cercare di mantenere alto il livello di difesa ancora più a lungo, e magari trovare qualcosa di più dai propri lunghi, venerdì tutti in difficoltà contro l'ottimo Tessitori. Da capire se ci saranno minuti per Kabengele, mentre in casa bianconera Lundberg sarà ancora assente.

Si gioca alle 20.45, diretta DAZN, DMAX, Eurosport 2 e Nettuno Bologna Uno.

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
Fortitudo -Trapani, G3: Informazioni sulla vendita dei biglietti