Le dichiarazioni di Di Carlo e Parravicini prima del match tra Nardò e Fortitudo, da newsletter LNP.

 

Gennaro Di Carlo (allenatore) – “Bologna è un avversario ostico. È chiaro che il momento delle due squadre è molto diverso, loro vengono da tre vittorie e noi da tre sconfitte. Però a Trieste ho visto buone cose, un’attenzione e un’intensità diverse, le stesse che avevo visto contro Udine. Non è tutto da buttare. Certo, il calendario in questo avvio non è stato amico, perché ci ha messo di fronte quattro squadre che lotteranno per la promozione. Ma noi dobbiamo reagire e una vittoria sarebbe un toccasana per tutti, Società, squadra e tifosi”.
Matteo Parravicini (giocatore, playmaker) – “Il momento è molto difficile ed è chiaro che ci aspettavamo di più da questo inizio. Ci siamo confrontati molto in questi giorni con lo staff e all’interno dello spogliatoio e adesso è il momento di reagire sul campo. La Fortitudo Bologna è una compagine molto forte, con giocatori di talento e di esperienza. Noi, però, vogliamo vincere, in casa e con l’aiuto del nostro pubblico”.

Oggi "Fossa on the Radio" su MadeinBO TV
HALFTIME: MONACO-VIRTUS 33-48