VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

Cordinier voto 6.5 - Serata non facile al tiro (2/9), ma il suo contributo lo dà sempre, soprattutto a livello di fisicità.
Lundberg voto 6.5 - Soli 6’ nel secondo tempo, comunque positivi con regiam, tripla e assist
Belinelli voto 7.5 - Sette punti nei primi 3’ per indirizzarla, da lì è tutta discesa. Quasi 25' di alto livello in cui fa tutto quel che serve alla squadra, compresa la difesa su Thomas.
Pajola voto 6.5 - Ottimo inizio, con 3 recuperi quasi immediati e tripla, poi fa un po' più fatica. La sua identità difensiva però non è mai in discussione, come riconosciuto da Banchi a fine partita.
Smith voto 6 - Ex di serata, gioca una partita tranquilla. Appena due tiri tentati e due assist, nel secondo tempo Banchi gli preferisce Lundberg.
Dobric voto 6.5 - Rapidi punti iniziali, poi si limita a difendere.
Shengelia voto 9 - Partita dominante a ogni livello. 26 punti, 4 rimbalzi, 3 assist e tratti di onnipotenza cestistica. Nessuno riesce a fermarlo.
Hackett voto 7 - Ottima regia (6 assist), un bel duello generazionale con Spagnolo e la tripla finale che stoppa l’ultimo tentativo tedesco di riavvicinamento.
Mickey voto 7 - Secondo tempo di altissimo livello. 15 punti con il 64% da due, e 5 rimbalzi. Trasforma quasi tutto quello che tocca in punti.
Dunston voto 6.5 - Positivo in attacco, a tratti soffre contro Thiemann in difesa. Ma per Banchi resta una certezza.
Abass voto 6 - Ha spazio, il tiro non gli entra ma tiene il campo senza particolari problemi.

Le parole di Luca Banchi - Una buona vittoria, la seconda vittoria in Eurolega, la prima in casa. E’ stata una prestazione solida, anche se nel secondo tempo abbiamo avuto un po’ meno energia, ma abbiamo controllato la gara e questo è molto importante. Dobbiamo ancora lavorare per non slegarci e scomporci mai per tutti i 40 minuti. Nel primo tempo siamo stati più precisi rispetto ai secondi venti minuti. Abbiamo tirato tanto da tre punti, ma è stata una conseguenza delle scelte dei nostri avversari. Hanno intasato l’area scoprendo il perimetro. Non saranno gli unici che lo faranno, in tanti temeranno i nostri lunghi e quindi dico di stare a casa a chi non piacciono i tiri da tre punti. A Monaco abbiamo tirato da lontano molto bene, stasera un po’ peggio, ma questo è normale. Pajola ha giocato molto bene, ne apprezzo le qualità e si sente cucita addosso questa maglia. Stasera gli ho chiesto di dare l’imprinting alla partita. Oltre alla difesa di Pajo voglio però sottolineare anche l’applicazione difensiva di Belinelli che stasera ha annullato Matt Thomas. Abbiamo vari giocatori che magari non rispecchiano la pallacanestro moderna e stiamo costruendo la nostra identità. Venerdì affronteremo una squadra che invece ha tanti esterni piccoli e tiratori e siamo curiosi di confrontarci con quel contesto.”
Oggi su Rete8 qsvs (canale 81 del dtt) "Basket Land", alle ore 22.45
HALFTIME: VIRTUS-ALBA 44-26