Sono ovviamente solo amichevoli estive, e quindi ogni indicazione è provvisoria, ma finora in Nazionale è emersa tutta l'attitudine a rimbalzo di Achille Polonara. 4 rimbalzi a sera contro Turchia e Cina, 11 contro la Serbia, 6 ieri contro la Grecia. Si tratta di un contributo importante, in una squadra che non ha un "centrone" di ruolo.
Che il lungo di Ancona sia un ottimo rimbalzista non è certo una novità. In Eurolega ha avuto una stagione da 6.6 di media (a Baskonia) e complessivamente nelle 125 partite giocate ne ha 4.3 di media. Anche nella complessa stagione 2022-23 si è fatto valere da questo punto di vista: nel suo periodo allo Zalgiris ne ha catturati 4.25 di media.
Questa sua caratteristica potrà essere molto utile alla Virtus, che l'anno scorso in Eurolega ha sofferto parecchio sotto le plance, finendo per essere la terzultima squadra per rimbalzi totali catturati, e ultima per rimbalzi offensivi.

“Salotto Bianconero”: la nuova puntata su Facebook e Youtube
NIANG IN PRESTITO A TRENTO