Bologna, 31 agosto –

Volti nuovi e conferme per le due squadre, maschile e femminile, della Virtus Segafredo Bologna che si appresta a vivere un’altra stagione piena di impegni, a partire dalla Supercoppa Italiana, che vedrà impegnata la squadra maschile in semifinale contro Milano il 23 settembre e la squadra femminile in semifinale contro Venezia il 22 settembre.

Ufficializzati i numeri di maglia per la Virtus Segafredo Bologna maschile che avrà Jaleen Smith con il 9, ispirato a Rajon Rondo e al suo gioco. Dobric indosserà il numero 13, così come accaduto nei suoi anni alla Stella Rossa mentre Mascolo il 14, un numero che gli ha da sempre portato fortuna nelle sue esperienze a Tortona e a Brindisi. Il 15 va a Devontae Cacok, sempre avuto nei suoi quattro anni a UNCW e numero ritirato proprio dall’Università dove ha mosso i suoi passi anche Blizzard. 33 per Polonara e 42 per Dunston, numeri “classici” dei due giocatori ex Efes. Cambio in corsa, invece, per Iffe Lundberg, che indosserà il numero 1.

Nessuna novità, invece, per la squadra femminile, che tra le nuove arrivate avrà Cox, che ha scelto l’11 in onore di sua sorella, anche lei cestista; Peters, dopo aver valutato il sempre amato 33 in onore di Larry Bird, ritiene di trovarsi in un momento della carriera in cui il suo stile di gioco sta cambiando e avrà il 7, numero che lo stesso Bird aveva con la maglia della Nazionale statunitense. 31 per Chiara Consolini, che non potendo scegliere il “suo” 4, ha optato per il numero con cui ha giocato le sue prime partite ufficiali con la maglia della Nazionale italiana.

1700 iscritti per il canale Telegram di Bolognabasket
DOMATTINA ITALIA-SERBIA. POZZECCO, "SIAMO PRONTI"