Ante Zizic, nuovo pivot della Virtus Segrafredo, è stato presentato alla stampa.

Prime impressioni

E' stato bellissimo, atmosfera pazzesca, i tifosi sono stati fantastici. Quando hai il sesto uomo in campo è più facile, ti danno energia ed è più facile dare il meglio.

Berlino


Sono una squadra molto pericolosa, ben oltre la classifica. Dobbiamo difendere e fermare la loro transizione, giocando in maniera aggressiva

I compagni di ruolo sotto canestro


Ognuno ha caratteristiche specifiche, uniche, con talento ed esperienza e ognuno può dare qualcosa di diverso alla squadra.

Cosa conoscevi della Virtus?


Avevo giocato qui due volte in Eurolega, e una volta un torneo giovanile (Daimiloptu). Non ho ancora visto la città, avrò modo. So che è un club con grande storia e grandi giocatori

La trattativa con la Virtus?


Avevo appena giocato una partita, poi ho parlato col mio agente e mi ha detto della possibilità. E' successo molto velocemente e sono molto contento di essere qui. Parlato con Dunston e Polonara? E' successo tutto molto velocemente, ci ho parlato solo la mattina dopo aver firmato. Mi sono trovato molto bene con loro all'Efes, sono due ragazzi speciali.

La prima parte di stagione della Virtus vista da fuori


Nessuno se la aspettava, sono parsi una squadra davvero tosta, soprattutto in casa. Grande chimica, squadra ben affiatata e ben costruita.

Il tuo ruolo?


So che ci sono giocatori che stanno giocando duro da inizio stagione, c'è grande chimica. Il mio ruolo è provare a entrare in questa chimica e fare quel che mi chiederà il coach per aiutare la squadra.
Obiettivo personale? Vincere tutto quello che è possibile vincere.

Il video, grazie a Sportpress

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
EuroLeague, Round 19: il prepartita di Coach Banchi e Ante Zizic