VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

Lundberg voto 6.5 – Ultimo ad arrendersi, unico a provare a riaprirla nell’ultimo quarto. 

Belinelli voto  5.5 – Parte bene, poi il tiro inizia a non entrargli. Nell’ultimo quarto prende ottimi tiri per provare a riaprirla, ma gli entra solo l’ultimo, ed è già tardi. In una brutta serata di squadra sfonda il traguardo personale dei 3000 punti in serie A.

Pajola voto 5 – Partita abbastanza anonima, si vede poco ed è in campo nei momenti peggiori dei suoi..

Smith voto 5 – Contributo piuttosto scarso, 1/5 al tiro e poco impatto sulla partita.

Dobric voto 5 – Gioca poco, non fa nulla per avere più spazio. 

Mascolo voto 5.5  – Buon impatto nel secondo quarto con rubata e assist. Nel terzo inizia in quintetto, ma soffre dietro e viene tolto.

Cacok voto 4.5 – Passo indietro. 1 solo punto, 2 perse e soprattutto grossi problemi difensivi.

Shengelia voto 6  –  I numeri sono sempre ottimi, 14+9. Nel terzo quarto però gli vengono fischiati 3 falli in attacco quasi consecutivi che pesano molto nell’inerzia della partita. Alla fine le palle perse saranno 5. 

Hackett voto – Nel primo tempo è positivo, con punti e leadership. Dopo l’intervallo si vede pochissimo, però. 

Dunston voto  – 5 – Grossi problemi difensivi contro Bayehe, la sua esperienza stavolta non basta.

Abass voto  – 6  - Uno dei pochi a salvarsi, trova punti con le triple e sta in campo piuttosto bene.

Le parole di Luca Banchi - Complimenti a Brindisi, vittoria meritata, partita molto ben approcciata. Avevano un livello diverso di energia, siamo riusciti ad invertirla solo alla fine del secondo quarto. Poi però abbiamo concesso 30 punti nel terzo quarto, Brindisi ha dominato in area, e il nostro rientro è diventato molto difficile.
Brindisi poteva giocare senza pressione, il rientro di Senglin ha dato loro parecchia pericolosità, hanno una bella cornice di pubblico, gli ingredienti per una partita del genere c'erano tutti. Io speravo che avessimo l'esperienza per affrontare una partita del genere, visto anche quel che è successo a Cremona. Per noi è una condizione costante, giocare contro squadre che vogliono fare una partita speciale. 

Oggi "Euromario", il martedì alle 18 su Radio Basket Italia
Halftime: Brindisi-Virtus 40-39