(Foto Mauro Donati)
(Foto Mauro Donati)

Nazareno Italiano è stato ospite di Sport Club su E-Tv.

Hai giustiziato la Fortitudo. “Nel primo tempo ero ancora emozionato e non riuscivo a capire bene cosa stavo facendo, poi siamo stati bravi a portare a casa una partita non semplice. Bello rivedere tanta gente, ringrazio tutti, me lo ricorderò per tutta la vita”

Sei andato via per una cifra bassa e saresti stato utile come cambio di Aradori che è uno dei migliori giocatori d'Italia. “Ho parlato con la Fortitudo, ma mai di soldi. Con Pietro avrei potuto dare una mano, mi sarei sempre sbucciato le ginocchia per la causa”

Vi aspettavate il calo della Fortitudo? “Tra i nostri obiettivi c'era quello di essere concentrati lungo i 40', sapendo che avevamo una rotazione più lunga e che quindi potevamo dare maggiore intensità”

La Fortitudo è da promozione? “Contando che nei playoff si gioca con tanta frequenza, vista questa rotazione corta, si potrebbe soffrire. Ma tutto può succedere." 

Servirebbe un inserimento? "Dipende cosa vuole fare la società, se la promozione non è un obiettivo allora vanno bene così”

Che tipo di giocatore prenderesti? “La Fortitudo di giocatori ne ha, Sergio ha fatto promozioni, Giordano ha giocato, forse servirebbe qualcuno con un po' di esperienza per dare respiro ad Aradori”

Tra Sanguinetti, Raucci e Italiano chi sarebbe il più utile? “Ovviamente io”

Manca un cambio per Fantinelli. “E' un playmaker di primissima fascia, si sa che se come cambio hai Panni puoi perdere qualcosa in regia ma hai più pericolosità al tiro”

Torneresti in Fortitudo per finire la stagione? “Bologna è la mia città, quando devo tornare a casa torno qua. Domanda scontata”

Tu e Raucci siete i giocatori ideali pere una piazza come Rieti. “Con il presidente qua ne parliamo spesso, mettiamo tanta grinta e passione e siamo ben voluti”

Dove volete arrivare? “Altra domanda?”

Il video

 

 

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
Julio Trovato, "Fortitudo forse un po' corta, ma ora ci sono tanti risultati imprevisti"