Jordan Mickey è stato intervistato da Alessandro Mossini sul Corriere di Bologna.
Un estratto delle sue parole.

Personalmente lo scorso anno non ho certo vissuto la mia annata migliore perciò ho voglia di ricordare e dimostrare a tutti cosa so fare: grazie all'aiuto dei tecnici voglio riprendere fiducia e giocare ad alto livello, ciò che la Virtus si attende da me.
Nell'ultima parte di stagione ho cominciato a sentirmi di nuovo bene dopo l'infortunio, sicuramente non è finita con il risultato che volevamo ma personalmente ho vissuto una fase di crescita: voglio ripartire da quel finale e cercare di mantenere alto il livello delle prestazioni per tutta la stagione.


Quanto ha pensato a quella gara 7 con Milano? "Tanto. Siamo agonisti e inevitabilmente una partita come quella ti rimane in mente durante tutta l'estate: non devi fossilizzarti troppo, ma devi portare con te il dolore e la rabbia trasformandoli in ulteriore benzina per ricordarti per cosa lavori e per cercare di vincere il campionato, che deve essere il nostro obiettivo principale.

La Virtus 2022/23 aveva problemi di rimbalzi e fisicità. È uno degli aspetti primari da migliorare? "È un gioco fisico, dobbiamo darci dentro e prepararci bene per le lotte sotto canestro: il rimbalzo non è questione di capacità, ma di quanto vuoi vincere quella battaglia. Vogliamo migliorare in quell'aspetto ed essere più fisici, insieme agli altri lunghi che sono arrivati".

Nel reparto sono arrivati Dunston, Polonara e Cacok: sa già quali sono i piani per lei? Giocherà più da 4 o da 5? "Credo che mi alternerò abbastanza, a seconda delle situazioni. Devontae lo sto conoscendo in questi giorni, gli altri due li ho affrontati in Eurolega".

Qual è l'obiettivo della stagione? "Lo scudetto. E magari entrare nei playoff di Eurolega. Abbiamo la squadra per farlo: siamo buoni giocatori, sono arrivati innesti che rendono la Virtus più fisica e più esperta a livello di Eurolega. Siamo affamati, vogliamo compiere questa missione. E personalmente voglio dimostrare a tanti che avevano torto, che sono uno dei migliori lunghi del campionato".

1700 iscritti per il canale Telegram di Bolognabasket
NUOVA SQUADRA E NUOVO LOGO, ECCO IL BOLOGNA BASKET 2016 PER LA STAGIONE 2023-24