FLATS SERVICE FORTITUDO BOLOGNA

Fantinelli - voto 7 - (9pti, 2/4, 2/6, 1/3) - Gioca come l'insegnante che si bea di come la classe sia migliorata, e non ha tanto bisogno di metterci del suo per riprendere scolari finalmente tutti preparati e pronti.

Bolpin - voto 6 - (5pti, -, 1/3, 1/4) - Anche lui quasi gongola vedendo che non è costretto ai canonici straordinari, rimanendo un tassellino sotto la solita intensità sparsa per il campo.

Conti - voto 7,5 - (17pti, 4/6, 2/3, 3/5) - La capacità di buttarsi su ogni boccia c'era sempre stata, e sono 6 rimbalzi. Ora salta fuori anche una fiducia nel proprio tiro rimasta sepolta per mesi e mesi. E allora, ohibò, abbiamo un giocatore.

Ogden - voto 6,5 - (12pti, 2/2, 5/8, 0/3) - Aspetta che la partita abbia bisogno di lui, la cosa non capita poi tanto spesso, e non sembra nemmeno tanto alterato dal fatto di potersi prendere, relativamente, una gara di serenità.

Freeman - voto 6,5 - (9pti, 1/4, 4/8, -) - Esattamente il ctrl+c del suo compagno di reparto.

Panni - voto 7 - (14pti, 4/4, 2/4, 2/3) - Pendola meglio di altre volte tra il dover produrre e il dover dirigere, ma alla fine sono poche sbavature a tanta selezionata ordinarietà. Con lampi più che tuoni.

Taflaj - voto 5,5 - (4pti, -, 2/6, 0/2) - Ad un certo punto si erge a finalizzatore di un po' tutto quello che gli passa tra le mani, e non sembra il suo mestiere. Una nota intonata non fa un Sinatra.

Sergio - voto 6 - (3pti, -, 0/1, 1/2) - Gregario è chi gregario fa. Lui gregario fa, quindi gregario è.

Morgillo - voto 6,5 - (4pti, -, 2/2, -) - I tre falli come handicap esistenziale ci sono sempre, però stavolta non si abbatte, resta connesso e ne esce di tutta utilità. Non scontato.

Giordano - voto 6 - (2pti, -, 1/1, -) - Passerella e sottomano di fine esperienza?

Natalini - voto NG (1pt, 1/2, -, -) - Libero di felicità.

Kuznetsov - voto NG


WEGREENIT MILANO

Bonacini - voto 5,5 - (7pti, 2/2, 1/3, 1/3) - Si affloscia, dopo essere partito benino.

Montano - voto 6,5 - (15pti, 5/6, 2/4, 2/7) - Lasciato solo a far reparto offensivo, oltre non può andare.

Severini - voto 5 - (6pti, -, 0/4, 2/4) - Gliene fanno di tutti i colori.

Lupusor - voto 5,5 - (12pti, 3/4, 3/5, 1/3) - Cifre più che concretezza.

Piunti - voto 5 - (5pti, 1/1, 2/3, -) - Un attimo di sbattimento ormonale nel vuoto.

Anchisi - voto NG - Una apparizione sul campo dove tremila anni fa il babbo, da buon gregario, vinse uno scudetto. Lui era ben lontano dal nascere.

Cavallero - voto 5,5 - (6pti, 3/4, 0/3, 1/3) - Estromesso dalla realtà.

Landi - voto 5,5 - (8pti, -, 1/2, 2/4) - Solita guardia in un corpo da lungo, con conseguente buon lavoro lontano, inesistente vicino.

Beverly - voto 6 - (4pti, 2/2, 1/2, -) - Ci prova, ma non sta in piedi.

 

Caja - "Abbiamo fatto un'ottima partita difensiva, solida e attenta fin dall'inizio, tenerli al 38% al tiro lo dimostra. Tante risposte in attacco, quella di Conti su tutti. La sua prova è stata di grande impatto e merita questa soddisfazione perché lavora duro. Ha fatto molto bene anche Fantinelli al rientro. E' un'altra buona vittora di squadra che ci fa proseguire bene il nostro campionato. Giuri in arrivo? Non è una domanda che va posta a me ma a Basciano, ci sta lavorando lui. Non abbiamo mai messo in discussione un giocatore in particolare, abbiamo solo detto che cerchiamo un lungo e un piccolo, vediamo se qualcosa andrà in porto e allora ne parleremo. Un augurio di Pasqua a tutti e soprattutto ai nostri tifosi calorosissimi anche stasera"

Villa -  "Certamente una partita per noi complicata da interpretare. L'abbiamo approcciata bene ma poi la Fortitudo ci ha fatto faticare sotto molti aspetti. Noi non siamo una squadra che ama giocare con questa intensità e alla lunga, soprattutto nel finale, abbiamo concesso davvero troppo".

Il video grazie a Sport Press

Oggi su Rete8 qsvs (canale 81 del dtt) "Basket Land", alle ore 22.45
La Virtus femminile vince a Venezia: 51-63