Campetto dei Giardini Margherita, lunedì ore 20. Parte il Playground, è il segnale d’inizio della lunga estate calda del basket.
 

Subito tre partite del torneo femminile, mentre martedì inizia quello maschile, anche se in realtà il Playground 2024 è già partito, o meglio ha avuto un interessante prologo, con un accanito torneo di qualificazione, in palio il sedicesimo e ultimo posto libero per il tabellone principale. 
 

Ad aggiudicarselo, tra varie selezioni non bolognesi in corsa, una squadra di ragazzi di Verona, gli LA Crackers. Che sono tornati a casa alle 3 del mattino della domenica, stanchi ma felici di essersi conquistati il posto per il main event dei Giardini. 
 

Mvp della finale del torneino e primo eroe dei Gardens di quest’anno è Samuel Trentini, ala del 2002 che ha giocato bene in B a San Bonifacio: 27 punti contro gli Out of Bolo, battuti 62-60 con canestro-partita di Foddai. 
 

Si comincia quindi, tra gli appuntamenti da segnarsi della prima settimana martedì la consegna del Treofeo Bussolari a Filippo Gallo, rivelazione dell’anno in A2 a Piacenza, e mercoledì per la conquista dello scudetto femminile con la Reyer a Mariella Santucci, una vecchia amica del Playground.
 

Il programma di lunedì 16 giugno. 7° Trofeo Emilbanca PInk: ore 20.00 Campus Ricap Zoneplus-Sassolone, ore 21.15 Belle Comode-Mazzini Service, ore 22.30 Ciaccio Casa-Monte San Pietro.
 

Oggi "Euromario" su Radio Basket Italia
Ufficiale: Alessandro Morgillo alla Ju-Vi Cremona