Julio Trovato è stato ospite di Sport Club.

Una grande cavalcata vincente, qualche problema e poi tu hai trovato due grandi pesche! “Siamo partiti con un obiettivo chiaro, anche se in ritardo, da quando Antonini ha rilevato il titolo di A2 dalla Stella Azzurra. Ho imparato a conoscerlo, e abbiamo cercato di mettere in pratica i suoi sogni”

La tua esperienza è stata determinante. “Ho qualche anno di esperienza, quando c'è stata la possibilità di prendere Alibegovic l'ho preso, mentre Gentile lo conoscevo già avendolo preso in Virtus”

Notae ha fatto una gara 1 da NBA, poi non è più stato così determinante. “Ha 25 anni, al suo secondo anno di esperienza in Europa, ha bisogno di tempo, arriverà al top tra 2-3  anni”

L'attacco di Antonini alla società Fortitudo è qualcosa di vergognoso. Va bene la non premiazione, ma il gesto dell'ombrello non è accettabile. “E' stata una finale con varie situazioni borderline rispetto all'area tecnica, ci sono state discussioni, ognuno ha la sua idea. Noi abbiamo vissuto momenti di pathos di non facile gestione. Le società dovrebbero avere di più il timone dell'organizzazione, senza lasciarla in mano alle tifoserie”

La Lega poteva fare qualcosa di più? “Avevamo piani organizzativi, poi la Questura ha dato indicazioni chiare. Io ho vinto vari campionati, anche fuori casa, è la prima volta che non festeggio sul campo senza tagliare la retina. Le cose non dipendono dalla Lega, nè dalle società, ma dalla tifoseria”

Va bene, ma il gesto dell'ombrello lo ha fatto il presidente. E lo stesso pubblico Fortitudo ha applaudito assieme ai trapanesi. Una reazione inaccettabile. “Io parlo per me stesso. E' stata strumentalizzata una mia dichiarazione sui social, non ho mai detto che avrei messo la maglia della Virtus. Addirittura la Questura si è raccomandata perchè non lo dovevo fare, e io lavorando per Trapani non avrei mai messo una maglia di un'altra società, nemmeno fossero i Lakers. Ho preso solo degli insulti, non ho reagito: chi è che ha inventato questa cosa, strumentalizzandola? E' stata riportata senza firma su tutti i social"

Dovresti denunciarlo. “Chi dovrei denunciare? I leoni da tastiera? Addirittura lo ha riportato Sportando, che leggono tutti. Sfido nel trovare una dichiarazione firmata da un professionista dove io abbia detto questa cosa. Molto di quanto è successo è stato creato dalla tifoseria, che ha iniziato lamentandosi per il prezzo dei biglietti. Vasco Rossi costa 100 euro, e non è che il suo fans club crea disagi perchè pretende il biglietto a 10 euro”

Ok, ma ad ogni modo il gesto dell'ombrello non può passare. “E' stata una reazione in un momento di tensione. Ma non è che se 5000 persone provocano e uno reagisce, è colpa di chi reagisce. Sono d'accordo che ci sono persone con ruoli specifici, ma sono state strumentalizzate dichiarazioni per creare apposta un certo tipo di clima. E non certo dalla Lega nè tantomeno da noi”

Comunque, grande stagione anche della Fortitudo. “Mi sono relazionato sia con Tedeschi che Basciano e Alibegovic, mi hanno trasmesso la serenità di una realtà che ha ritrovato tranquillità economica. La squadra giocava una splendida pallacanestro, buoni italiani e finale senza Aradori. Tanto di cappello”

Qualche fischiata è stata dubbia. “Ogni cosa è opinabile, fa parte della pallacanestro”

C'era fallo su Notae, in gara2? “Rivedete il video, Taflaj si mette di schiena sulla finta di Notae, poi gli si mette contro: il regolamento dice che chi tira ha diritto di ricadere sullo spazio vuoto. Nel momento in cui Taflaj gli chiude lo spazio per ricadere, commette fallo”

Due parole sulla finale Virtus-Milano? “Non mi piace fare pronostici, Bologna ha perso una partita in casa ma conterà poco, sono tutti professionisti abituati a climi caldi”

Ci incontreremo quando ci sarà Virtus-Trapani? Così da mangiare aragoste e non pizzette? “Volentieri”

Il video integrale della teasmissione

 

 

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
LNP, "Sconcertati da certe ricostruzioni, le decisioni non dipendono da LNP"