Comincerà questo fine settimana il campionato italiano di serie A di pallacanestro. La Givova Scafati inizierà la sua seconda stagione consecutiva nella massima serie dinanzi al proprio pubblico. Alla Beta Ricambi Arena PalaMangano sarà ospitata una delle società più blasonate del panorama cestistico nazionale. Alle ore 19:30 di domenica 1 ottobre sarà infatti alzata la palla a due della sfida tra i padroni di casa e la Virtus Segafredo Bologna.

Coach Sacripanti questa settimana ha allenato tutti gli effettivi e potrà disporre dell’intero organico per questo complicato esordio, in cui il fattore campo, l’adrenalina della prima assoluta e la voglia di ben figurare al cospetto di un avversario che competerà per lo scudetto potrebbero sovvertire il pronostico di un match che, sulla carta, appare dal risultato già scritto. Partite come questa hanno un fascino particolare per chi le gioca soprattutto con gli sfavori del pronostico e talvolta possono regalare emozioni e risultati inattesi.

L’AVVERSARIO

Vice campioni d’Italia della passata stagione agonistica, le V nere sono reduci da due eventi chiave: il cambio di allenatore (da coach Sergio Scariolo a coach Luca Banchi, nominato migliore allenatore alla recente Fiba World Cup 2023 in cui ha guidato la nazionale della Lettonia, conquistando uno storico quinto posto) e la conquista della Supercoppa Italiana 2023 superando prima l’EA7 Emporio Armani Milano e poi la Germani Brescia.

Sarà quindi una squadra in salute quella che domenica sera proverà a fare la voce grossa sulle sponde del fiume Sarno e che annovera nel proprio organico cestisti di primissima fascia, come le guardie Lundberg e Cordinier, le ali Belinelli e Abass, il trio di playmaker italiani Pajola – Mascolo – Hackett, le ali DobricMickeyPolonara e Menalo e i pivot CacokShengelia e Dunston.

LE DICHIARAZIONI

Il capitano Riccardo Rossato: «C’è grande eccitazione in vista della prima di campionato, proprio come di solito avviene prima di ogni esordio. Il fatto poi di cominciare il nostro cammino dinanzi ai nostri tifosi e contro un avversario dal blasone importante come la Virtus Segafredo Bologna ci carica a mille. Siamo reduci da una preseason tosta, sia dal punto di vista atletico che fisico, in cui abbiamo lavorato duramente ed ora dobbiamo iniziare a raccogliere i frutti. Per vincere contro Bologna dovremo essere aggressivi per 40’, evitando i cali avuti nella parte finale delle gare di precampionato. Abbiamo in organico giocatori esperti della categoria, avvezzi a gare di questo tipo e dovremo essere bravi anche ad affidarci a loro. La Virtus ha cambiato volto dopo i cambi in organico rispetto alla passata stagione, ora è una squadra più fisica, atletica e solida in difesa. Il roster bianconero non ha bisogno di presentazioni, annoverando atleti che hanno giocato in NBA ed Eurolega nelle ultime stagioni. Belinelli e Hackett sugli esterni, ma anche Dunston sotto le plance sono solo alcuni tra gli uomini più pericolosi del nostro prossimo avversario, con cui sarà bello poter giocare e confrontarsi. Lo faremo dinanzi ai nostri tifosi e sappiamo bene quanto sia importante poter contare sul calore e sull’affetto dei propri supporters in gare come questa: il popolo scafatese lo scorso anno ci ha permesso di conquistare la salvezza e quindi sono certo che risponderà presente quando serve anche quest’anno. Mi aspetto di trovare un palasport pieno domenica sera, vogliamo farci conoscere dai tifosi e mandare a loro un messaggio chiaro sulla nostra volontà di fare bene e conquistare risultati importanti».

MEDIA & TICKETING

La partita sarà trasmessa in diretta su DAZN.

Aggiornamenti in tempo reale saranno resi noti attraverso la pagina Facebook ed il profilo Instagram ufficiali del club.

Infine, sarà possibile ascoltare la diretta radiofonica in streaming su Vesuvio Radio Tv (www.vesuvioradiotv.it).

I biglietti sono acquistabili online tramite il circuito Go2, con l’applicazione di lievi costi di prevendita, al seguente link: https://www.go2.it/evento/givova_scafati_vs_virtus_segafredo_bologna/6893.

Sono poi acquistabili anche presso tutti i rivenditori autorizzati indicati nell’elenco al seguente link: https://www.go2.it/rivenditori.

Sarà invece possibile acquistarli al botteghino oggi venerdì 29 settembre dalle ore 16:00 alle ore 19:00, domani sabato 30 settembre dalle ore 10:00 alle ore 13:00 domenica 1 ottobre dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 17:30 alle ore 19:30.

Questo il costo dei biglietti:





























SETTORE BETA RICAMBI ARENA PALAMANGANO COSTO BIGLIETTO ORDINARIO COSTO BIGLIETTO RIDOTTO

(tra 6 e 16 anni ed over 65)
Parterre Izzo € 50,00 n. d.
Parterre Laterale A e B € 40,00 € 30,00
Tribuna A – B – C sold out sold out
Gradinata La Manna e Scafati € 15,00 € 10,00

Antonio Pollioso

UFFICIO STAMPA

Basket Scafati 1969
Oggi "Euromario", il martedì alle 18 su Radio Basket Italia
OLIMPIA CASTELLO, ESORDIO CONTRO LA SANGIORGESE