Sarà il Paladozza di Bologna a ospitare un girone della prossima edizione del Women’s EuroBasket in programma dal 18 al 29 giugno 2025: le altre sedi dei gironi saranno Amburgo (Germania), Brno (Repubblica Ceca) e il Pireo (Grecia). Nella capitale ellenica si giocherà anche tutta la fase finale.

L’Italia torna dunque a organizzare un girone dell’Europeo Femminile, a distanza di 18 anni dall’edizione ospitata dall’Abruzzo (Vasto, Lanciano, Ortona, Chieti) e in assoluto sarà l’ottava volta per il nostro Paese. Nessun altra nazione vanta lo stesso record, a seguire c’è la Francia con 5 edizioni e l’Ungheria con 4. 

Nel 1938 è stata la volta di Roma e le Azzurre vinsero l’Oro, nel 1968 della Sicilia (Catania, Ragusa, Palermo, Messina), nel 1974 della Sardegna (Sassari, Nuoro, Cagliari), nel 1981 delle Marche (Ancona, Senigallia), nel 1985 del Veneto (Vicenza, Treviso), nel 1993 dell’Umbria (Perugia) e nel 2007 dell’Abruzzo.

La Nazionale Femminile ha giocato a Bologna solo in due occasioni, il 29 marzo 1952 contro il Belgio in amichevole (56-29) e il 30 agosto 2008 al PalaDozza contro la Polonia (69-76) nell’ambito del Women’s EuroBasket 2009 Qualifying Round.

Le Azzurre, già qualificate per l’Europeo 2025 come Paese ospitante, hanno aperto il ciclo dei Qualifiers battendo la Grecia a Vigevano e la Germania ad Amburgo.

Prossimo appuntamento a novembre 2024 per la seconda finestra.

Oggi "Euromario", il martedì alle 18 su Radio Basket Italia
Eurolega, la Virtus domani va in trasferta a Vitoria