L'Assemblea dei soci di ieri ha dato il via ufficialmente al mercato della Virtus, con l'ufficializzazione del budget, che sarà di circa 16 milioni per quanto riguarda il monte stipendi. A stretto giro di posta arriverà il rinnovo del DG Paolo Ronci, che sta già lavorando da tempo al mercato assieme a coach Luca Banchi.
Il primo nodo da risolvere riguarda Toko Shengelia, e in casa bianconera c'è molto ottimismo sul fatto che il georgiano accetti la proposta di prolungamento del contratto con spalmatura dell'ingaggio. Di sicuro Shengelia ha rifiutato l'offerta della Stella Rossa e - secondo Repubblica - ci sarebbe già un accordo sottoscritto tra Virtus e l'agenzia del giocatore, la Octagon. Dato che nel weekend scade la possibilità per Shengelia di uscire dal contratto in essere, è possibile che già lunedì - quando sarà presentata la campagna abbonamenti - ci siano novità positive.
Per quanto riguarda Awudu Abass, la decisione del giocatore potrebbe arrivare anche dopo il torneo Preolimpico. In ogni caso l'ala comasca ha sul piatto almeno le offerte di Virtus e Besiktas (che offre di più ma non ha l'Eurolega), mentre quella di Trapani potrebbe sfumare se - come sembra - in Sicilia andrà Petrucelli. Bruno Mascolo ha in mano un'offerta di Treviso, e potrebbe accettarla rapidamente a meno che la Segafredo non gli proponga il rinnovo.
Sui nuovi arrivi, secondo il Resto del Carlino il primo obiettivo nel reparto esterni è quello di Chris Jones, che può essere liberato da Valencia dietro pagamento di un buyout. Un'operazione non economica, che però sarebbe la prima scelta di coach Banchi. Circola anche il nome di Marcus Foster, che per il Corriere di Bologna è molto vicino alla Virtus, mentre per La Prealpina sarebbe diretto all'Hapoel Tel Aviv. Sotto canestro - sfumato definitivamente Tyrique Jones, diretto al Partizan, si fa il nome di Sacha Killeya-Jones, ex Bilbao. Il Resto del Carlino riporta anche un sondaggio per Momo Diouf di Reggio Emilia. 

Oggi "Euromario" su Radio Basket Italia
Fortitudo, si aspetta l'ufficializzazione di Cagnardi