Il Presidente FIP Giovanni Petrucci ritiene doveroso richiamare tutti i protagonisti della Finale Playoff LBA a comportamenti etici dentro e fuori dal campo di gioco.
Gli investimenti profusi da tutte le proprietà dei club, lo straordinario seguito di pubblico che il nostro sport è capace di generare, la passione che tutti infondono nei rispettivi ruoli meritano un contesto di fair play e rispetto reciproco.
I nostri arbitri devono essere posti nelle condizioni ottimali per scendere in campo sereni e concentrati sul loro compito.
È un dovere che coinvolge ogni singolo soggetto del nostro mondo a partire dal Presidente stesso.
Tutte le componenti devono essere capaci di regalare gioia, offrendo uno spettacolo tecnico che è di assoluto livello in una cornice valoriale di altrettanto spessore.
 

Oggi "Euromario" su Radio Basket Italia
Radio Basket Italia: diverbio tra la moglie di Shengelia e la sicurezza del Forum