La vittoria di Napoli di ieri sera in Coppa Italia è l'ennesima sorpresa nella storia della competizione. 
Dal 2002, anno dell'ultimo successo Virtus a Forlì, undici società diverse hanno sollevato il trofeo: Treviso, Napoli, Avellino, Siena, Sassari, Milano, Torino, Cremona, Venezia, Brescia e ancora Napoli, con una società diversa da quella di Maione, ma che ne ha raccolto l'eredità.
Nello stesso periodo lo scudetto è stato vinto solo da sette società: Treviso, Siena, Fortitudo, Milano, Sassari, Venezia e Virtus.

Il format della Final Eight ovviamente favorisce gli upset, che sono molto più difficili in una serie playoff a 5 o addirittura 7 partite. Il grande successo di pubblico a Torino e la visibilità televisiva dimostrano che questo format piace, non solo in Italia ma in tutta Europa. 

Ovviamente le "grandi squadre", quelle che giocano l'Eurolega, hanno tanto da perdere e poco da guadagnare, mentre il movimento del basket in generale beneficia di quattro giorni di grande spettacolo.

Oggi su Rete8 qsvs (canale 81 del dtt) "Basket Land", alle ore 22.45
Virtus Imola, il derby è tuo: Faenza superata 76-72