Training camp a Folgaria sull’Alpe Cimbra e poi Turchia, una tra Capo Verde e Cina, Serbia, Grecia, Portorico, Brasile e Nuova Zelanda. Dieci giorni in Trentino e 7 amichevoli di alto livello per preparare al meglio la FIBA World Cup 2023 che si giocherà dal 25 agosto al 10 settembre tra Filippine, Indonesia e Giappone.

Gli Azzurri, inseriti nel gruppo A di Manila con i padroni di casa delle Filippine, la Repubblica Dominicana e l’Angola, si ritroveranno agli ordini del CT Gianmarco Pozzecco dal 24 luglio al 2 agosto a Folgaria. Dal Trentino, anche quest’anno sede del training camp di Italbasket, partirà la strada verso l’esordio mondiale del 25 agosto contro l’Angola alla Philippine Arena, impianto da 55.000 posti.











«Quando si torna in una località dopo tanti anni – ha detto il presidente FIP Giovanni Petrucci a proposito del training camp a Folgaria – significa che la si sente un po’ come casa. Anche quest’anno la Nazionale è chiamata a dare il massimo in un’estate lunga e intensa e l’impegno del Mondiale ha una vista privilegiata sui Giochi Olimpici di Parigi 2024. Approfitteremo nuovamente della grande accoglienza del Trentino, dell’ospitalità di un luogo che conosciamo bene come Folgaria e soprattutto delle meraviglie di un territorio che il mondo ci invidia».

«Il Trentino – ha precisato l’Amministratore delegato di Trentino Marketing Maurizio Rossini – si conferma ancora una volta la meta ideale per tante società in preparazione ai più importanti appuntamenti sportivi nazionali e internazionali. Forti delle garanzie, sia in termini di accoglienza che di strutture offerte dal territorio più sportivo d’Italia, ogni anno il Trentino ospita i ritiri estivi e invernali di grandi club e federazioni, come i campioni d’Italia del Napoli, le Nazionali campioni del mondo e d’Europa del volley maschile e femminile, gli Azzurri del rugby, la Nazionale di scherma, la Nazionale di sci alpino norvegese e degli Stati Uniti e molti altri ancora. Aspettiamo quindi i ragazzi di coach Pozzecco, che già l’anno scorso ci hanno fatto sognare disputando un grande Europeo, con l’intenzione di accompagnarli al meglio in questa importante finestra di preparazione al Mondiale. Un nuovo obiettivo, dunque, che con orgoglio il Trentino condivide con questa fantastica Federazione».

«L’Alpe Cimbra è onorata di ospitare ancora una volta campioni della Nazionale di Basket – ha dichiarato il Presidente di APT Alpe Cimbra Gianluca Gatti – un appuntamento importantissimo in vista del Mondiale 2023 e un’occasione per tutti i nostri turisti di ammirare i grandi atleti della nostra Nazionale. Il mondo della pallacanestro è di casa nel Comune di Folgaria, che grazie alla disponibilità delle strutture sportive, da 35 anni ospita anche il Folgaria Basket Camp con centinaia di bambini amanti di questa disciplina. L’impegno della nostra APT nei confronti del mondo dello sport è forte e costante. La nostra candidatura a comunità europea dello Sport per il 2025 è l’emblema del fatto che i nostri territori credono nello sport sia come offerta turistica che come importante formazione per i nostri ragazzi».




Dopo dieci giorni di allenamenti nella splendida località dell’Alpe Cimbra, la squadra si trasferirà a Trento per partecipare all’ottava edizione della Trentino Basket Cup, che si giocherà il 4 e il 5 agosto alla BLM Group Arena.
Gli Azzurri giocheranno la semifinale venerdì 4 agosto contro la Turchia, Nazionale allenata da coach Ergin Ataman, per due volte vincitore dell’Eurolega con l’Efes. L’altra semifinale si giocherà, sempre il 4 agosto, tra Capo Verde e la Cina di coach Sasha Djordjevic. Sabato 5 agosto le finali.







Il programma delle amichevoli proseguirà con il prestigioso Aegean Acropolis Tournament, dove l’Italia affronterà, all’OAKA di Atenela Serbia di Nikola Jokic il 9 agosto e la Grecia di Giannis Antetokounmpo il 10 agosto.

Ultima amichevole in Italia prima della partenza per l’Asia il 13 agosto al Pala De Andrè di Ravenna contro il Portorico, altra formazione qualificata al Mondiale. Il match sarà organizzato, per la FIP, da Master Group Sport.

Il 17 agosto la partenza per Shenzhen, nel sud della Cina, dove gli Azzurri di coach Pozzecco sfideranno il Brasile (20 agosto) e la Nuova Zelanda (21 agosto) nell’ambito della Solidarity Cup prima dell’approdo a Manila previsto per il 22 agosto.

L’esordio alla FIBA World Cup è previsto per il 25 agosto alla Philippine Arena contro l’Angola. Secondo impegno il 27 agosto all’Araneta Coliseum contro la Repubblica Dominicana. Chiusura del girone sempre all’Araneta Coliseum contro i padroni di casa delle Filippine il 29 agosto. Clicca qui per tutte le info sulle gare degli Azzurri al Mondiale.




“Green Team” in Spagna per due amichevoli
Coach Edoardo Casalone guiderà la Selezione Green Team, una Nazionale composta da giovani talenti che si radunerà a Roma dal 28 giugno al 2 luglio e disputerà a Torrejon de Ardoz (Madrid) due amichevoli contro la Spagna il 3 e 4 luglio (entrambe alle 20.30). La finalità è offrire ai ragazzi convocati l’opportunità di fare esperienza internazionale con la canotta della Nazionale agli ordini dello staff tecnico della Senior. Alla spedizione parteciperà infatti anche il CT Gianmarco Pozzecco.










ESTATE AZZURRA 2023


*GLI ORARI POTREBBERO SUBIRE VARIAZIONI IN BASE ALLE ESIGENZE TELEVISIVE





Oggi "Black And White" alle 19 su Nettuno Bologna Uno
L'EX CALCIATORE GIORGIO BRESCIANI (E NON SOLO) NELLA CORDATA DI STEFANO TEDESCHI