Comunicato Stampa del 23/06/2023

 

Chiusa la prima di cinque settimane ai Giardini Margherita, con presenze di pubblico già impressionanti. Dopo la pausa per gara7 di finale scudetto ed il weekend, appuntamento a lunedì. Il ritorno in campo di Davide Lamma, recordman di presenze al Playground, e il torneo femminile verso le semifinali.

 

 

4a giornata, giovedì 22/06/2023

 

 

Torneo femminile – 6°Trofeo Emil Banca Pink

 

Matteiplast Alice Back Door - Preven Monte San Pietro 61-33 (15-9, 34-14, 45-29)

Matteiplast: Moriconi 2, Llorente 15, Ciavarella 4, Patera 4, Cadoni 9, Bernardoni 6, Baldi 4, Fabbri 4, Marchi 10, D’Agnano 3. All. Borghi.

Monte San Pietro: Lipparini 7, Montani 2, Karimou 6, Negro 7, Bellandi, Di Già 4, Tintorri, Ercoli 5, Marabese 2, Zanasi. All. Seletti.

 

Domina Matteiplast, due larghe vittorie su due nel girone (con punteggio quasi identico, contro la BSL era stato 61-32) per la squadra di Massimo Borghi. Con due sconfitte salutano invece il torneo le ragazze di Monte San Pietro, comunque combattive in entrambe le loro serate, la grinta di Greta Lipparini che comunque si fa sempre notare.

Con Flo Llorente in campo, altra prima volta storica ai Giardini: una giocatrice argentina in campo al Playground. Florencia viene da una grande stagione di A2 a Mantova, che ha pensato bene di allungare un po’ per vedere com’è questo torneo a Bologna di cui parlano tutti: «A casa mia non c’è niente di simile: valeva la pena venirci». Alla fine è lei la miglior realizzatrice a quota 15, e l’MVP di serata, per una Matteiplast-Ristorante Alice che tornerà in campo martedì in semifinale, col chiaro obiettivo di correre per il titolo. E conoscendo la storia della corrispettiva squadra maschile (al debutto lunedì) ci sta pure di sognare di un clamoroso grand slam.

 

 

 

CiaccioCasa Boinfissi - Mulino Bruciato Finale Emilia 40-34 (17-2, 27-5, 32-22)

CiaccioCasa Boinfissi: Grandini, Melloni 9, Zarfaoui 7, Tartarini, Moretti 5, Sturma 1, Reschiglian 4, Mio 6, Mosetti 8, Da Pozzo. All. Politi

Mulino Bruciato: Feoli 1, Todisco 3, Garaffoni 14, Calzolari, Pepe 4, Conte 1, Castelli, Tintori 11. All. Castelli.

 

Punteggio basso ma c’è spettacolo nel match che CiaccioCasa vince di 6 sul Mulino Bruciato, che era praticamente uno spareggio per passare il turno. La vittoria consegna il secondo posto nel gironcino alle ragazze di Politi, che quindi si guadagnano il wild-card game, contro Scandiano martedì, in palio un posto in semifinale. Salutano invece il Playground le ragazze di Finale Emilia, ma a testa alta, protagoniste di una rimonta emozionante, che tiene inchiodata sugli spalti tanta gente per il secondo match di serata.

Match dai due volti, CiaccioCasa ha da subito dominato, addirittura 17-2 il primo quarto e +22 a metà gara. Poi però è cambiato tutto e trascinato da Tintori (sua la giocata del match, una bellissima stoppata nel secondo quarto) e Garaffoni (indomabile, 14 punti) il Mulino ha prodotto una risalita prodigiosa, fino al -2 e possesso. Nel finale ci ha pensato però Martina Mosetti, con 4 punti di fila dopo lunghissimo digiuno, a sbloccare CiaccioCasa e vincere la partita. Ed è lei, triestina con quattro anni al Boston College nel curriculum, l’MVP: «Alla fine abbiamo rischiato di buttarla via, ma contava solo vincerla».

 

 

Torneo maschile:

Radio Bruno Sempreminors - Zoneplus 86-38 (26-13, 54-24, 75-33)

Radio Bruno Sempreminors: Gianoli 10, Ferraro 2, Doddi 14, Durante 19, Preti 12, Lelli, Giulietti 9, Azzano, Natalini 4, De Gregori 14, Cappelli 2. All. Salvarezza.

Zoneplus: Lamma 2, Aspergo, Comastri 7, Herrera 2, Barbisan 5, Almeoni 7, Trevisan, Magi 4, Spina, Bellini 4, Pappolla 5, Gabrielli 2. All. Bonacorsi.

 

C’è uno storico ritorno, quello di Davide Lamma, che nel 2018 si era ufficialmente ritirato dal Playground dopo averlo giocato ininterrottamente per 21 edizioni, un record inattaccabile. Come già aveva fatto con la carriera da professionista, la vecchia bandiera fortitudina (e medaglia di bronzo agli Europei) ci ripensa e torna in campo, a 47 anni, ma per un motivo speciale. Il battesimo della sua Zoneplus, l’esordiente squadra che porta il nome dell’affascinante cattedrale del basket che ha di recente aperto in zona Marco Polo. Lanciata un po’ allo sbaraglio contro la molto più carrozzata Radio Bruno Sempreminors, che domina infatti in una serata senza storia. Cinque in doppia cifra, ma due su tutti, il trevigiano Giordano Durante, 19 punti con notevole scarica di triple, specie per uno che era all’esordio sul cemento dei Giardini, ed il veterano riminese Tommaso De Gregori. «Per i ragazzi di Sempreminors, questo e altro» la sua chiusura, birretta d’ordinanza in mano.

 

 

Anche quest’anno sarà possibile seguire il torneo tramite la APP “Playground Giardini

Margherita”, scaricabile sia da App Store (Iphone e Ipad), che da Play Store (sistema

Android). All’interno, grazie alla rinnovata collaborazione con l’azienda bolognese

LUNA, si potrà anche seguire Live l’andamento di ogni singola partita.

Inoltre, sarà disponibile anche il sito internet www.giardinimargheritaplayground.it “,

dove sarà possibile trovare tutte le informazioni, compreso il calendario della

manifestazione, del “41°Lavoropiù Walter Bussolari Playground”.

Gli arbitri e gli ufficiali di campo, così come il Commissario del torneo, sono di nomina

FIP ed il campo del Playground è, ancora una volta, griffato Ottica Giulietti e Guerra.

Le previsioni della serata su Bologna sono offerta da ARPAE, il servizio meteorologico

della Regione Emilia-Romagna.

 

IL CALENDARIO

LUNEDI’ 19 GIUGNO

Ore 20 BSL SAN LAZZARO – PREVEN MONTE SAN PIETRO 40-33

Ore 21.15 CAMPAS RICAP srl – SCANDIANO 44-28

Ore 22.30 IL MULINO BRUCIATO FINALE EMILIA - POW(H)ER 4ATHLETES 35-53

 

MARTEDI’ 20 GIUGNO

Ore 20.15 NOT IN MY OLLY FANS – CAFFE’ MAXIM 92-72

Ore 22 MERCANZIE SQUAD – CAMPAS RICAP srl 71-63

 

MERCOLEDI 21 GIUGNO

Ore 20 POW(H)ER 4ATHLETES – CIACCIO CASA BO INFISSI 59-43

Ore 21.15 SCANDIANO – SASSOLONE 55-32

Ore 22.30 MATTEIPLAST ALICE BOTTEGA BACKDOOR – BSL SAN LAZZARO 61-32

 

 

GIOVEDI’ 22 GIUGNO

Ore 20 PREVEN MONTE SAN PIETRO - MATTEIPLAST ALICE BOTTEGA BACK DOOR 33-61

Ore 21.15 CIACCIO CASA BO INFISSI - IL MULINO BRUCIATO FINALE EMILIA 38-34

Ore 22.30 #SEMPREMINORS RADIO BRUNO – ZONEPLUS 86-38

 

LUNEDI' 26 GIUGNO

Ore 20.15       SASSOLONE – CAMPAS RICAP srl

Ore 22    MATTEIPLAST RISTORANTE ALICE BOTTEGA BACKDOOR – NOT IN MY OLLY FANS

 

MARTEDI’ 27 GIUGNO

Ore 20.15       ESIBIZIONE BASKIN

Ore 22    6° TROFEO EMILBANCA PINK: Wild Card Game

 

 

I GIRONI DEL 41°LAVOROPIU’ WALTER BUSSOLARI PLAYGROUND

 

GIRONE A

Acqua Cerelia Cala Zingaro Riguzzi Ass.ni Limitlex

Ciaccio Casa Bo Infissi

Couponlus

Osteria Del Podestà

 

GIRONE B

Caffè Maxim 0 (0-1)

Kaffeina Koy’s Olvi

Matteiplast Ristorante Alice Bottega Backdoor

Not In My Olly Fans 2 (1-0)

 

GIRONE C

Arte è Kaos Dottor Cini

Ca’ Vecchia Playground Sasso Marconi

Mulino Bruciato Csi Basket Bologna

Nuova Sr Casalini&Co.

 

GIRONE D

Campas Ricap srl 0 (0-1)

Mercanzie Squad 2 (1-0)

#Sempreminors Radio Bruno 2 (1-0)

ZonePlus 0 (0-1)

 

I GIRONI DEL 6°TROFEO EMIL BANCA PINK

 

GIRONE A

Matteiplast Ristorante Alice Bottega Backdoor 4 (2-0)

Bsl San Lazzaro 2 (1-1)

Preven Monte San Pietro 0 (0-2)

 

GIRONE B

Campas Ricap Srl 2 (1-0)

Pallacanestro Scandiano 2 (1-1)

Sassolone Sasso Marconi 0 (0-1)

 

GIRONE C

Pow(h)er 4Athletes 4 (2-0)

Ciaccio Casa Bo Infissi 2 (1-1)

Il Mulino Bruciato Finale Emilia 0 (0-2)

 
“Salotto Bianconero”: la nuova puntata su Facebook e Youtube
LE FORMAZIONI DI GARA 7