Debutto infelice per la Sella Cento che esce sconfitta nel derby contro la Unieuro Forlì davanti ad una Baltur Arena gremita; coach Mecacci si affida per la prima palla a due a Palumbo, Mussini, Toscano, Archie e Benvenuti mentre il quintetto iniziale degli ospiti vede schierati Allen, Valentini, Pollone, Johnson e Zilli.

Palla a due vinta dai padroni di casa che giocano il primo attacco egregiamente in post basso con un facile layup di Palumbo, risponde Pollone dalla lunga distanza sullo scarico ma è la Sella a iniziare con le marce giuste mettendo le prime due bombe di partita in altrettanti tentativi con Archie e Mussini. Cento non solo parte bene in attacco ma stringe le maglie difensive e blocca le penetrazioni di Allen; Archie usa tutta la sua esperienza, fa saltare sulla finta il suo marcatore e segna dai 6.75 subendo anche il fallo. Pollone si accende in attacco per la Unieuro e sui giochi spezzati, si carica la squadra sulle spalle segnando sulla sirena dei 24 secondi con un passo e tiro, nell’azione successiva recupera palla e mette la tripla in transizione. Dopo l’inizio mortifero della Sella arriva un 13 a 0 di parziale per Forlì, spezzato dall’euro-step in penetrazione di Palumbo che completa il gioco da tre punti. Sul finale di quarto è la Unieuro a dare la prima spallata alla partita con due triple di Cinciarini e i due punti di Pascolo su assist no-look dell’ex Zampini; è 29 a 16 per gli ospiti.

Il secondo quarto parte all’insegna di Cinciarini che con due scorribande a canestro firma il momentaneo +17, ferma l’emorragia in attacco Mussini con due triple di vitale importanza e Sabin uscendo dai blocchi; Forlì continua nella sua splendida partita difensiva con la stoppata di Johnson che si lancia in contropiede e completa l’azione con altri 2 punti. Per i biancorossi serve una scossa offensiva dopo essere scivolati sul -14, ci pensa Sabin che recupera palla conduce la transizione, si arresta dalla lunga distanza e segna la sua seconda tripla di serata. I biancorossi iniziano a lavorare in difesa cambiando sui blocchi e costringendo Radonjic ad un tiro difficile, l’attacco passa dalle mani di Bruttini che completa il gioco dal post basso con il two and one, sul finale fa 2/2 dalla lunetta impattando sul 46-36 per Forlì all’intervallo.

Primi minuti del terzo quarto con basse percentuali per la Sella che subisce due canestri dal pitturato da parte di Pascolo e Johnson, ricambia con la stessa moneta Bruttini che da tanta sostanza in attacco, nell’azione seguente Toscano lotta a rimbalzo e serve Archie per la tripla che riporta la Benedetto dietro di 9 lunghezze, due azioni dopo l’americano biancorosso replica da tre per il -6. La partita ora è più sporca, equilibrata, le difese collassano meglio sui penetratori facendo scendere le percentuali da ambo le parti. La Benedetto lotta su tutti i palloni, subisce sfondamento con Benvenuti poi segna da tre con il capitan Toscano, Forlì risponde con tre canestri consecutivi di Allen, di cui uno, dopo un crossover sul finire del terzo quarto; a dieci minuti dalla fine è 56-47 Unieuro.

L’ultimo quarto vede Forlì rientrare più concentrata, soprattutto con Allen che continua a segnare in penetrazione poi in difesa stoppa Mussini, la Sella sembra essere stanca e poco lucia in attacco, prova a dare una scossa il capitano con il rimbalzo offensivo, il canestro e il libero supplementare. La Unieuro tenta di allungare le mani sulla partita e, dopo un ottimo penetra e scarica, segna da due punti con Cinciarini che subisce anche fallo; la Benedetto non ci sta, Sabin non ci sta, subisce fallo da tre e fa 3/3 dalla lunetta, successivamente Mussini segna la
tripla dall’angolo tenendo vive le speranze centesi. Forlì vuole a tutti i costi il primo derby stagionale e segna 4 volte dalla lunga distanza, le prime due con l’ex di gara Zampini, la terza con Pollone e la quarta, decisiva per la vittoria, con Cinciarini; finisce 78 a 61 per Forlì.

Tabellino

Sella Cento: Mussini 17, Bruttini 6, Sabin 11, Kuuba 2, Palumbo 4, Toscano 6, Archie 13, Benvenuti 2, Moreno, Magni, Bucciol.

Unieuro Forlì: Allen 12, Cinciarini 17, Valentini, Zampini 10, Tassone 5, Johnson 7, Pascolo 10, Zilli 4, Pollone 11, Munari, Zilio, Radonjic 2.

1700 iscritti per il canale Telegram di Bolognabasket
SERIE A BASKET 2023-24: FAVORITE, DATE, NEW ENTRY