Trentaquattro gare dopo, il conto si azzera: domani, ore 20.30 al PalaRubano di Rubano (PD), i New Flying Balls Ozzano iniziano il percorso nel 1° turno playout tra le mura amiche della Virtus Pallacanestro Padova. Diretta su LNP Pass.


BIGLIETTI
I biglietti, acquistabili alla biglietteria del palazzetto sito in via Rovigo 1, sono al costo di 15 euro, mentre gli Under 14 godranno di ingresso gratuito.


QUI NEW FLYING BALLS
Gara 1 potrà aiutare i biancorossi a dimenticare i due scontri diretti nella regular season, persi 82-51 e 87-75. Ma è chiaro che ora c’è tutt’altra posta in palio, per cui le due compagini ripartono sullo stesso piano: dopo 34 turni, emiliani e veneti hanno terminato la prima parte di stagione a quota 24 punti, in duello che ha visto prevalere i primi per la difesa e i secondi per l’attacco. 72.9 i punti messi a segno dai ragazzi di coach Conti, che potranno contare sulle spalle forti ed esperte di capitan Cortese (14.1 pp), Piazza (5.2 ap), Bastone (11.1) e Filippini (12.8 pp) per guidare il resto del roster giovane, ma positivamente imprevedibile.


QUI PALLACANESTRO VIRTUS PADOVA
Ha segnato, di media, leggermente di più la formazione guidata da Riccardo De Nicolao: 75.3 punti a gara, ma avendo la stessa difficoltà dei biancorossi dalla lunga distanza (34%). Sarà una serie, quindi che probabilmente si deciderà all’interno dell’area dei due punti: in questo senso, attenzione al giocatore del mese, Federico Osellieri, che con 9.7 pp a 54% dal campo ha trascinato i veneti. Nel corso della stagione sono stati ben sei i giocatori in doppia cifra, ma per un attacco che è andato vicino a portare la squadra in zona salvezza, c’è una difesa che ha faticato non poco (79.4 pp).
I padroni di casa sono chiamati anche a una riscossa tra le mura amiche: dal 10 febbraio, una sola vittoria – contro la Virtus Imola, al penultimo turno – in cinque gare.


LE PAROLE DI COACH AUGUSTO CONTI
«La squadra si sta allenando bene, anche se stare due settimane in palestra in questo momento della stagione non è assolutamente facile. È altrettanto vero che i playout sono un campionato a parte, dove dovremo dimostrare di poter giocare quei tipi di partite.
Gli scontri diretti in regular season con Padova contano e non contano: se succede due volte su due che una squadra riesca a ottenere grandi vantaggi, significa che ci sono avversari con cui si gioca meglio e altri con cui si gioca peggio. Ma non sono particolarmente preoccupato di questo aspetto, a metà del terzo quarto – nel ritorno – eravamo pienamente in partita.
Con i più giovani scherzo, perché gli esperti sanno come gestire queste situazioni, mentre gli altri sono belli e incoscienti: giocare contro Bisceglie, Ruvo o Padova cambia relativamente poco, però non ci possiamo permettere up&down in questo ciclo di gare».


CALENDARIO | LOGIMATIC GROUP OZZANO-PALLACANESTRO VIRTUS PADOVA

GARA 1 – sabato 4 maggio ore 20.30
Padova-Ozzano (PalaRubano)

GARA 2 – lunedì 6 maggio ore 20.30
Padova-Ozzano (PalaBerta)

GARA 3 – giovedì 9 maggio ore 20.30
Ozzano-Padova (Pala Arti Grafiche Reggiani)

Ev, GARA 4 – domenica 12 maggio ore 18
Ozzano-Padova (Pala Arti Grafiche Reggiani)

Ev. GARA 5 – mercoledì 15 maggio ore 20.30
Padova-Ozzano (PalaBerta)


CALENDARIO PLAYOUT SERIE B GIRONE A-B

Gara 1
A: Rimadesio Desio-Lars Virtus Arechi Salerno (4/5)
A: BPC Virtus Cassino-NPC Rieti (4/5)
B: Lions Bisceglie-Civitus Allianz Vicenza 74-66


Gara 2
A: Rimadesio Desio-Lars Virtus Arechi Salerno (6/5)
A: BPC Virtus Cassino-NPC Rieti (6/5)
B: Lions Bisceglie-Civitus Allianz Vicenza 85-82


Gara 3
A: NPC Rieti- BPC Virtus Cassino (9/5)
A: Lars Virtus Arechi Salerno-Rimadesio Desio (10/5)
B: Civitus Allianz Vicenza-Lions Bisceglie (5/5)


Ev. Gara 4
A: NPC Rieti- BPC Virtus Cassino (11/5)
A: Lars Virtus Arechi Salerno-Rimadesio Desio (12/5)
B: Civitus Allianz Vicenza-Lions Bisceglie (7/5)


Ev. Gara 5
A: BPC Virtus Cassino-NPC Rieti (14/5)
A: Rimadesio Desio-Lars Virtus Arechi Salerno (15/5)
B: Lions Bisceglie-Civitus Allianz Vicenza (12/5)

Questa sera "Vitamina Effe" su Nettuno Bologna Uno
Ferrari, patron di Brescia: vinceremo lo scudetto