(Foto Mauro Donati)
(Foto Mauro Donati)

Le dichiarazioni del coach Fortitudo Attilio Caja alla fine della gara con Chiusi.

Partita difficile, perché Chiusi è una buona squadra, perché hanno un buon tatticismo contro cui fai fatica a prendere ritmo e rischi di andare sotto ritmo con quel che ne consegue. Noi avevamo un piano partita, andare in area, e in ragazzi sono stati lucidi anche nei momenti di difficoltà andando da Ogden e Freeman. Abbiamo fatto buone cose, temevamo questa trasferta perché è un campo non caldissimo e che non dà riferimenti. Un plauso al mio collega che ha saputo imbrigliare le carte.

Il video Fortitudo, reso disponibile da Sportpress

Oggi "Euromario", il martedì alle 18 su Radio Basket Italia
La Virtus femminile sconfitta dalla Reyer Venezia: 66-78