Le pagelle

VIRTUS SEGAFREDO BOLOGNA

Cordinier voto 7 – Impatto e fisicità nei minuti in campo 

Lundberg voto 6.5  – Solo 8 minuti in campo, in cui comunque segna cinque punti. Serata di tutto riposo, può riposare in vista dell’Eurolega. 

Belinelli voto 7.5 – Parte forte e ne segna 14 in 17’. Fa sempre canestro con facilità, e il suo minutaggio può essere gestito con tranquillità.

Mascolo voto 8 – Grande partita. 25 minuti in campo, con impatto difensivo e ottima regia: 8 punti, 8 rimbalzi e 7 assist, nettamente la sua miglior prova in bianconero.

Lomazs voto 7 – Ottimo impatto, soprattutto nel secondo quarto. Doppia cifra e buona tenuta del campo.

Shengelia voto 6.5  – Diciotto minuti in cui si leva un po’ di ruggine di dosso. Qualche problema iniziale poi migliora e va in doppia cifra.

Hackett voto 6.5 – Appena 15 minuti in campo, può essere gestito con tranquillità. 

Mickey voto 8 – Letteralmente immarcabile nel secondo quarto, scava il primo break facendo quello che vuole, poi può riposarsi.

Polonara voto 7 – Prova difensiva di alto livello, prende rimbalzi, sporca palloni e rende l’area bianconera terreno ostile per i lunghi avversari.

Zizic voto 8 – Fa la voce grossa contro i lunghi avversari. 15 punti, 7 rimbalzi e anche tanta intimidazione con 3 stoppate. Ottima prova, e gioca anche qualche minuto assieme a Shengelia

Abass voto 7 – Buona prova difensiva e punti importanti nel break del secondo quarto. 

 

La sala stampa

Le parole di Luca Banchi

Siamo stati capaci di interpretare bene la partita, che abbiamo da subito indirizzata correttamente, e abbiamo coinvolto bene i lunghi. Abbiamo avuto un piccolo momento di smarrimento con troppe palle perse, e lì è stata brava Treviso a mettere il naso avanti ma dal secondo quarto abbiamo tenuta alta l’attenzione, riportando la partita sui nostri binari e creato un solco decisivo. Abbiamo avuto minutaggi spalmati e carico distribuito, e questo con l’intensità di queste settimane è determinante.

Le parole di Frank Vitucci

"È inutile che continuiate a chiedermi le stesse cose: finché mi permettono di allenare, io resto qui a fare il mio lavoro. Quando decideranno di mandarmi fuori dalla porta, allora mi farò da parte. Dovrei dare le dimissioni perché ho preso 40 punti dalla Virtus, che è una delle migliori squadre di Eurolega? Magari avrei anche qualcos'altro da dire ma, siccome io sono un uomo legato al club, cerco di fare il mio lavoro al meglio. Se poi non è sufficiente, si vedrà. È ovvio che i tifosi chiedano le mie dimissioni, ma possono dire quello che vogliono. Hanno tutti ragione, ma non è che possiamo stare ad ascoltare chiunque. Se mi riportate quello che dicono i tifosi non stiamo parlando di giornalismo, ma di voci da bar dei poveretti. Le chiacchiere di questo tipo, o quello che si legge sui social, non sono cose che vanno riportate. Sui social dicono anche che abbiamo bisogno di qualche giocatore in più, se è per quello, ma non lo avete detto. È inutile che si riporti solo quello che fa comodo per provocare: non è un comportamento corretto, le voci dobbiamo lasciarle perdere. 

Le parole di Bruno Mascolo

Era una partita molto importante, a loro servivano i due punti, sapevamo che sarebbero stati aggressivi. Siamo partiti bene e poi abbiamo dato l'imprinting nel secondo quarto, poi siamo riusciti a gestirla. Non era facile, bravi ragazzi.

Le parole di Ante Zizic

Una vittoria molto importante, abbiamo giocato bene, con fisicità e ottimo impatto difensivo, soprattutto sotto canestro, e buon gioco in transizione.

 

 

Oggi "Euromario", il martedì alle 18 su Radio Basket Italia
ABA Liga dice no a Dubai, difficile lo sbarco in Eurolega