Colpo Benedetto 1964: arriva Gabriele Giuliani

Il colpo grosso della Benedetto 1964 per la stagione 2024/25 è ufficiale: Gabriele Giuliani sarà il direttore tecnico. Il coach bolognese entra nel rango della società della Benedetto 1964 come direttore tecnico dopo la sua esperienza in serie B1 con i New Flying Balls Ozzano, conclusasi anzitempo nella stagione scorsa.

Il percorso di Giuliani è passato due volte a Cento. Dagli inizi nel 1991 e un paio di anni a Calderara, "Julius" ha fatto la sua prima esperienza con la Guercino in serie D, a cui sono seguiti  7 anni in Pontevecchio, tra cui 2 di settore giovanile. Dopo Trebbo e Fortitudo, Giuliani torna a Cento e colleziona 3 stagioni di successi con la Benedetto XIV (dal 2011 al 2014), raggiungendo la promozione dalla serie C alla B e conquistando due qualificazioni ai playoff in serie B. Nelle stagioni successive milita in Salus (3 anni in C1), Vis Ferrara (in U16 Eccellenza), Anzola e 2 stagioni in C Gold con Molinella prima di passare Ozzano nella stagione scorsa. 

Così il nuovo innesto dello staff della Benedetto 1964 Gabriele Giuliani: "La Benedetto 1964 si e' dimostrata molto determinata e paziente ad aspettare la risoluzione del contratto precedente in essere e accetto con entusiasmo questo incarico. So che il lavoro svolto negli ultimi anni è stato importante e la conoscenza dell'ambiente ha avuto il suo peso nella decisione; tanti dirigenti li ho conosciuti nell'ultima mia esperienza centese e so che si vuole lavorare per la città e per la crescita del suo movimento. Dopo aver contribuito ai campionati senior di varie categorie a Cento, cercherò di trasmettere qualcosa di positivo anche ai giovani di questa realtà"

“Siamo orgogliosi di quanto stiamo facendo per il settore giovanile del Basket Centese” afferma il presidente Roberto Spera “non avevamo bisogno di dimostrare nulla a nessuno ma di certo nel nostro impegno e lavoro si legge la continuità del progetto che, come sempre, è rivolto alla crescita dei nostri ragazzi e allo sviluppo costante e serio di un’attività giovanile che da trent’anni la Benedetto 1964 mette a disposizione dei giovani e delle loro famiglie. L’arrivo di Giuliani, nel ruolo di direttore tecnico e allenatore, unitamente a quello di Elena Corà e di Kristian Pasquetin responsabili, rispettivamente, del minibasket e del settore giovanile, rappresenta una ulteriore conferma dei nostri obiettivi, della volontà di offrire opportunità a tutti i ragazzi che vogliono giocare a pallacanestro in un contesto di qualità che non ha eguali sul territorio centese, e non solo. Alle famiglie dei nostri ragazzi chiedo di continuare a supportarci e a credere nel nostro lavoro, faremo grandi cose insieme”.

La società Benedetto 1964 Cento completa così il suo assetto per il settore giovanile della stagione 2024/25, puntando su professionisti di qualità e di comprovata esperienza per contribuire alla crescita dei ragazzi del movimento giovanile centese. Dopo l'aggiunta di Elena Corà, come responsabile minibasket, e di Kristian Pasquetin, come responsabile del settore giovanile, la figura e l'esperienza di Giuliani danno forma ad un trio di valore per i giovani del territorio centese e limitrofo. Nel corso delle ultime settimane la società, assieme a Giuliani e ai suoi coach, sta organizzando e tenendo allenamenti per prepararsi alla stagione 2024/25 in cui la società biancorossa punta ad iscrivere squadre di tutte le categorie giovanili, competendo sia ai livelli gold regionali sia in quelli provinciali, per consentire a tutti gli atleti di misurarsi nel contesto più utile per la propria crescita, da giocatore ma anche e soprattutto da persona.

Kevin Senatore

Resp. Ufficio Stampa ASD Benedetto 1964

Supercoppa LNP: si giocherà a Livorno il 21 e 22 settembre
Jasmin Repesa ufficiale a Trapani