42° Playground, stasera tutti a vedere Italia-Lituania

 

Venerdì si è chiusa la terza settimana, ma il basket non si ferma ai Giardini Margherita.


 

Questa sera alle 22 sul maxischermo di bordo campo si potrà vedere Italia-Lituania, semifinale del

torneo preolimpico di Porto Rico. Sperando che il tifo a distanza dei Gardens, che nei giorni scorsi poco ha potuto per gli azzurri di Spalletti, aiuti invece quelli di Pozzecco a fare meglio…


 

Il Playground riprende lunedì, la fase a gironi terminerà venerdì 12, poi da lunedì 15 le partite a eliminazione diretta, e gran finale giovedì 18.


 

Classifiche, risultati e tabellini in tempo reale sulla app Swish


 


 


 


 

Partite di venerdì 5 luglio - 42° Zurich Riguzzi Assicurazioni WBP


 

Carpanelli il Mulino Bruciato - Team 289 87-73 (26-11, 44-34, 63-54)

Carpanelli: Conidi, Zampolli 16, Riccio 2, Simon 27, Albertini 4, Ferri 11, Euzzor 2, Coppola 7, Saccà 2, Obinna 10, Margelli, Trinca 6. All. Conti.

Team 289: Colombo 13, Turrini 8, Tuccillo, Caruso 5, Tugnoli 2, Laghi 8, Cesario 11, Paolucci, Benetti 21, Fornasari 5, Longhi. All. Bovi.

Il buon Ugo dà spettacolo un’altra volta e Carpanelli-Mulino Bruciato vince la sua terza gara e chiude il girone 2-1. Con altri 27 punti, che lo pongono al momento in testa alla classifica cannonieri del torneo sfiorando i 19 di media, Ugochukwu Simon trascina i suoi alla vittoria, comandando fin dall’inizio, con una spalla d’eccezione in Gionata Zampolli. Ai ragazzi di Budrio del Team 289 (bravissimo Emanuele Benetti) non resta che tentare il colpaccio venerdì 12, in chiusura della prima fase, contro Matteiplast.


 

Fresk’o Savena - Couponlus 72-71 (18-18, 39-33, 50-46)

Fresk’o Savena: Tassinari 7, Malagutti 1, Sinatra 4, Quezada 6, Bucciol 4, Cacciatori 12, Apuzzo 8, Ebeling 19, Ndour 11. All. Bretta.

Couponlus: E. Gustin 2, A. Gustin, Piccone 19, Passoni 6, Isotta 2, Vecchiola 10, Soviero 7, Kadjividi 15, Gherardini 10. All. Salieri.

Tra Fresk’o e Coupolus va in scena forse la partita più bella vista finora nel torneo maschile 2024. Dopo lungo testa a testa la risolve Michele Ebeling (appena passato dalla A di Napoli all’A2 di Nardò), emergendo sul sempre caldissimo Fabrizio Piccone, già trascinatore di Couponlus nel 2023. Spettacolare giocate poi di Seraphin Khadjividi e Renee Maurice Ndour, di Giona Sinatra il tiro libero che ha dipanato la matassa.

Couponlus anche quest’anno devolve 10 euro a un progetto benefico per ogni punto segnato. Stavolta sono quindi 710 euro, andati all’associazione Loto OdV.

Oggi "Euromario" su Radio Basket Italia
Niente Olimpiadi per l'Italia, sconfitta dalla Lituania 64-88