Giorgio Bresciani - che l'anno scorso fu coinvolto per un certo periodo (ma poi uscì) nella cordata Tedeschi che ha rilevato la Fortitudo - risulta indagato con l'accusa di riciclaggio nell'ambito di una maxi operazione antimafia a Roma, che ha portato a 18 arresti e 57 persone indagate. Lo riporta Repubblica.

A Pesaro, successo europeo per gli Over 50 Golden Players di Recchia e Midulla
42° Playground, due partite da stasera a venerdì