Toko Shengelia è stato sentito da Luca Aquino per il Corriere di Bologna. Un estratto dell'intervista.

"Abbiamo tanta energia, l'entusiasmo di giocare assieme e la positività. Questa squadra ha anche talento ovviamente, ma è soprattutto la nostra unione a fare la differenza.
La leadership? È qualcosa che ho sempre fatto, non solo per via dell'addio di Milos. Anche il primo anno, appena arrivato qui, ho avuto leadership e un ruolo primario. Passa tutto per la fiducia dei compagni e degli allenatori e la mia responsabilità è aiutare a vincere più partite possibili.
Dalla scorsa Eurolega abbiamo imparato che "every game matters" non è solo uno slogan. La chiave è la continuità, abbiamo magari avuto due grandi settimane seguite da altre due scadenti. Bisogna essere solidi e portare a ogni sfida quelle cose che non sono negoziabili, come energia, entusiasmo e coesione. Fatto questo, abbiamo il talento e l'esperienza per aiutarci a vincere le partite.
Banchi ha portato positività ed energia. Quando lo senti parlare capisci che è molto coinvolto in quello che dice, ci crede. È come se fosse diventato parte di noi giocatori e questo per noi è molto importante.
Obiettivi? Per prima cosa dobbiamo cominciare bene la stagione. Ricordo lo scorso anno quando perdemmo con Monaco, Zalgiris, Asvel nelle prime giornate: sono partite che alla fine contano per il piazzamento in classifica. Dobbiamo cercare di vincere più partite possibili in casa.
Sottovalutati? Lo vedremo, non mi piace provare a predire il futuro. Qualunque cosa si possa dire va poi dimostrata sul campo e non mi curo di cosa si dice all'esterno. Quello che conta è ciò in cui crediamo noi"

Oggi "Fossa on the Radio" su MadeinBO TV
SERIE A BASKET 2023-24: FAVORITE, DATE, NEW ENTRY